Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 19 Ottobre - ore 23.38

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Girointondo

Che bel ninin

Il mondo è delle bambine e dei bambini. Fosse solo perché saranno loro, i figli, a ereditare la terra. O erano i miti? O forse le donne? Bè, non è questa la sede per disquisire su temi etici. E quindi veniamo al punto. Sabato e domenica, 17 e 18 giugno, a Fosdinovo andrà in scena NININ, festival per bambine e bambini da 0 a 99 anni. E la prima frase del post non è che il sottotitolo all’evento.

Come si fa a non considerare i bambini al centro del mondo? Chi ne ha, sa infatti che, anche quando vorresti prenderti una pausa da loro – breve intendiamoci, di qualche ora, al massimo pochi giorni – sono proprio i bambini il perno di tutto. Il fulcro intorno al quale ruota il nostro frenetico quotidiano. E il fine settimana, in cui avremmo tutti diritto a un po’ di riposo, è di nuovo a loro che lo dedichiamo. I genitori d’altronde sono così, anime altruiste (e un po’ perse).

NININ comunque, potrebbe accontentare tutti. È una rassegna di musica, burattini, laboratori, giochi, letteratura, seminari, gastronomia e…asini. Sì, sul manifesto c’è scritto proprio asini. Andandoci, capiremo perché. Fosdinovo, che già di per sé andrebbe visitato con una certa frequenza – “Degno rifugio di Dante quel castello di Fosdinovo, su l'altura ventosa, con le sue torri rotonde…”, scriveva D’annunzio – ospiterà per l’occasione artisti, musicisti, compagnie teatrali… tutto in vari luoghi del borgo, dal Castello Malaspina al Parco della Torretta. E tutto sotto la regia degli Archivi della Resistenza.

Che a NININ non ci sono limiti d’età l’abbiamo detto e l’orario degli spettacoli e dei laboratori sarà dalle 10 fino a notte (per chi resiste). Trovate il programma completo su archividellaresistenza.it.
Personalmente non vedo l’ora di assistere alla jam session di burattini. E anche “Litigare fa bene alla pace” e “l’Acrobatica aerea” suscitano in me un certo interesse (lo dicevo che NININ mette tutti d’accordo!). Chi vorrà anche pranzare o cenare nei luoghi del festival, potrà farlo in Piazza del Fosso. Perché con la pancia piena siamo tutti più contenti.

Info e prenotazioni
329 0099418
info@archividellaresistenza.it
© RIPRODUZIONE RISERVATA
<< Elenco Post

Scrivi un commento



Per inviare un commento devi essere loggato.







































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure