Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 10 Dicembre - ore 09.15

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Girointondo

Lucca Lucca

Ammetto che questo mio primo post mi ha spinta un po' fuori area. Però l'intento iniziale era chiaro: visitare anche i dintorni della nostra città. E così vi propongo Lucca come meta per famiglie, che poi dista appena 50 minuti da Spezia centro. E in più se c'è una città che accontenta tutti è proprio questa.

Visitare Lucca fa bene agli occhi, soprattutto a quelli pesti che agognano un'intera notte di sonno. E fa bene anche ai nervi tesi, altra caratteristiche che accomuna molti neogenitori che qui si rilasseranno alla vista di quel verde così curato e di quei roseti che farebbero invidia alla Regina di cuori. Il centro medievale, poi, quasi tutto pedonale, è una vera chicca, con piazzette su piazzette su cui, se va male, affacciano pasticcerie e caffè storici con deliziosi dehors, e se va bene, e nella “città delle cento chiese” succede spesso, un Duomo monumentale, dalla marmorea facciata scintillante, come San Michele o San Martino. E non crediate siano luoghi che non interessino ai vostri bambini. Entrate con loro. Sono sicura che su quei visetti paffuti non leggerete che stupore.

Scorrazzare per le vie del centro, poi, senza paura di imbattersi in qualche “cantiere rattoppa strada” (ogni riferimento a cosa o luogo è puramente voluto), è un altro piacevole passatempo lucchese. Piazza dell’Anfiteatro è uno spazio perfetto per piccoli corridori. E stare con il naso all'insù per scorgere la Torre dell'Orologio o il giardino pensile di Torre Giunigi, fa parte dello spassoso girovagare.

E poi a Lucca ci sono loro, le mura: 4,2 Km di cinta muraria interamente percorribile, unico esempio al mondo, pare. Percorrerle a piedi è già un'esperienza di per sé, per quella luce calda che filtra dalle chiome degli alberi regalando a grandi e piccini un’altra boccata di benessere. E nessun genitore potrà esimersi dal noleggiare un risciò, fosse solo per porre fine alle richieste martellanti del figlioletto che rischiano di rompere l'incanto (e non solo quello). Il centro pullula di rent, con tanto di bici per ogni taglia. Ce n'è uno appena varcata Porta San Pietro, accanto a un locale che propone ottimi panini farciti e che ha un nome che piacerà ai bimbi più scatenati: Lo Skianto. E di fronte, una grande giostra d'epoca, con cavalli col pennacchio.

Infine, se capitate a Lucca con il mercatino (c’è ogni terzo weekend del mese) tutto si ammanterà di un'atmosfera un po' retrò. E tra mille e una cianfrusaglia spunteranno quei giochi vintage dai colori pastello che la Montessori tanto approverebbe: un carillion con ballerina in tutù, una lavagna con pallottoliere, un pinocchio ferma libri e un banchetto in formica con seggiolina su misura che ci farà piombare nella più tenera delle nostalgie scolastiche. E il sentimento ci accompagnerà lungo la via del ritorno, perché è facile provare nostalgia per un posto così. E loro, malinconici sui sedili posteriori, lo sanno bene.
“Ma dai su, cosa sono quei musi lunghi? Noi, in fondo, c'abbiamo il mare!”
© RIPRODUZIONE RISERVATA
<< Elenco Post

I Vostri commenti

Nicoletta Rolla
Giovedì 20 ottobre 2016 alle 11:36:51
Una descrizione della bella Lucca che ti fa venire voglia di partire e...trascorrere una piacevolissima giornata per grandi e piccini!

Scrivi un commento



Per inviare un commento devi essere loggato.







































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure