Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 27 Settembre - ore 17.16

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Voltei aqui

Mi é toccato a starli a sentire...

Eccomi qua di nuovo, ieri sono stato felice e orgoglioso di poter rappresentare CDS nella pre inauguazione della "Casa Brasil", riservata a pochissimi invitati e a un numero limitato di giornalisti, basti pensare che di Italiani erano presenti solo Rai International e CDS. Devo dire che sono rimasto stupito dalle trasformazioni subite dalla cittá di Rio de Janeiro, e il boulevar Olimpico ha trasformato la zona portuale della citta praticamente dimenticata. Con enormi opere che stavano andando avanti da anni ( ero convinto che non sarebbero mai riusciti a finirle), é nata una meravigliosa area turistica, una della splendide ereditá che lasceranno le olimpiadi.
Anche Casa Brasil, che da oggi sará aperta gratuitamente al pubblico é molto bella e vuol far conoscere, in un modo unico e tropicale, la cultura e i costumi di tutti gli stati brasiliani.
Altri paesi stanno inaugurando spazi simili tutti aperti al pubblico, a parte rare eccezioni. Quella che mi ha fatto arrabbiare é stata "Casa Italia", perché il CONI ha montato una struttura super lussuosa in un club per miliardari e non sará aperta al pubblico ma soltanto a pochi invitati, una triste scelta a mio parere.
Ma ora parliamo del titolo dell´articolo: durante l'inaugurazione di ieri erano presenti vari ministri del Governo "provvisiorio", il sindaco di Rio e altre personalitá che con un macchiavellismo sorprendente hanno fatto passare l´idea che il risultato di tante opere, infrastrutture e le proprie olimpiadi Rio 2016 sia stato frutto del loro operato, quando stanno governando, senza essere stati eletti, da soltanto 3 mesi. Non sono mai stati citati i veri responsabili di tutto questo perché, indipendentemente dall' ideologia politica, va riconoscito che Rio 2016 é stato il risultato di un lungo lavoro del governo Lula. Purtroppo il momento politico e economico attuale in Brasile é teso e inusuale, si sta discutendo un impeachment di una Presidente della Repubblica que per molti é un vero e proprio Golpe poiché non ha le basi costituzionali, ma é appoggiato da lobby di potere e dal piu grande veicolo di stampa, la "Rede Globo". Durante la conferenza stampa di ieri al di fuori della struttura é nata una manifestazione di movimenti legati alla sanitá contrari al governo, che in forma pacifica e a ritmo di samba hanno protestato contro i ministri. Il Brasile comunque é una giovanissima democrazia e i Brasiliani sapranno superare questa fase.
Comunque a parte le "belinate" dette nella conferenza stampa, devo fari i complimenti agli organizzatori di Rio 2016 che stanno sorprendendo per la professionalità e l'accoglienza, con un calore umano tipicamente brasiliano, non soltanto nell'evento di ieri ma in tutti quelli a cui ho partecipato.
Complimenti davvero e se le olimpiadi continuano cosí sará realmente un successo...
Potete vedere ulteriori foto in questo link:
http://pt.fotoalbum.eu/pfelix/a872298/slideshow
© RIPRODUZIONE RISERVATA
<< Elenco Post

Scrivi un commento



Per inviare un commento devi essere loggato.







































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure