Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 01 Ottobre - ore 22.05

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Voltei aqui

COME MIGLIORARE LA CONDIZIONE FISICA E LE 'PERFORMANCES' - dialogo con il rinomato naturopata Juan Alfonso Yepez Flores

Oggi ho incontrato il rinomato Naturopata Peruviano che abita in Brasile da piú di 30 anni, ex atleta agonistico. Juan Alfonso Yepez Flores autore di vari libri, ultimo dei quali ´´Natureza Medico de Deus´´, nel quale sostiene come una corretta alimentazione e uno stile di vita adeguato sono la semplice soluzione per prevenire e, nella maggior parte dei casi, curare malattie e stare in uno stato di benessere. Infatti Juan esordisce affermando una definizione di salute dell´OMS: ´´ La salute non è solo l’assenza di malattia, ma uno stato di totale benessere psicofisico, che consente alla persona di sviluppare appieno le proprie potenzialità…”.
Stiamo collaborando insieme nella formozione di un projettto di informazione alternativa in Brasile "corporalmente.net.br", e il suo programma BEM ESTAR é parte integrante del progetto. Palco dell´intervista la magnifica Bahia di Guanabara con il Pan di Zucchero come fondo e la "Praia do Flamengo" con i suoi giardini disegnati dal famoso paesaggista Burle Marx che ci fanno da salotto. Prima di iniziare l´intervista mi spiega il significato dell sigla BEM ESTAR ossia:
B (boa alimentação- corretta alimentazione);
E (exercicio fisico – esercizio fisico);
M (muita agua – molta acqua);
E (espiritualidade – spiritualitá);
S (Sol , energia radiante –Energia radiante del sole);
T (temperança, domínio próprio equilíbrio – temperanza, auto controlo, equilibrio);
A ( ar puro, técnica da respiração diafragmática – Aria pura, tecnica della respirazione diafragmmatica );
R (repouso , do corpo e do espirito – riposo del corpo e dello spirito).
Questi insieme a fito-terapia e la geo-terapia secondo Juan sono i 10 comandamenti della Salute Naturale.
Iniziamo l'intervista e gli chiedo: Quanto uno stile di vita e l'alimentazione influenzano le prestrazioni e i risultati di atleti agonistici, olimpionici?
Juan risponde: Per trattare dell´argomento dobbiomo evidenziare 3 punti specifici del programma BEM ESTAR ossia l´esercizio fisico, la corretta alimentazione e la respirazione.
L'importanza dell'esercizio fisico per la salute umana è riconosciuta universalemente da decenni. Bisogna però fare una precisazione: nel caso degli atleti che realizzano sforzi straordinari sono necessari alcuni accorgimenti, poiche nel caso di sforzi intensi si possono provocare lesioni e si forma acido lattico nei muscoli, che é una delle cause dei dolori muscolari. Quando ero atleta dell´aereonautica peruviana, avevo forte dolore alle gambe dovuto a una infiammazione nel periostio, che é una membrana che ricopre le ossa e che può infiammarsi a causa della presenza di acido lattico. È necessario seguire le istruzioni degli allenatori e dei preparatori fisici, con particolar attenzione alla respirazione migliorata (usando i muscoli addominali) e a una alimentazione ricca di fonti di energia ( carboidrati integrali e grassi non saturati) e evitando l´ecesso di alimenti ricchi di proteine poichè favoriscono la formazione di acidi ( come l´acido lattico, l´acido urico, ecc..).
Interrompo domandandogli quali sono i consigli che può dare proposito dell´alimentazione?
Risponde: gli alimenti sono sostanzialmente suddivisi in 3 gruppi di base: i costruttori (proteine), gli energetici (carboidrati e grassi) e gli elementi regolatori, oligoelementi ( vitamine, sali minerali, lieviti, sostanze aromatiche...).
Le proteine sono indispensabili, in grande quantità, nei primi anni di vita essendo elementi COSTRUTTORI. In etá adulta l'eccesso puo rivelarsi dannoso poiché sovraccarica il lavoro del fegato, delle reni, dell´aparato locomotore e del sistema circolatorio. Come esempio cita gli amatori che fanno un uso totalmente sbagliato di integratori alimentari ricchi in aminoacidi (componenti delle proteine) i quali sono pregiudiziali alla salute.
Oltre a quanto sopra citato tutti gli alimenti di origine animale come la carne, latte, formaggi, uova, latte sono ricchi non solo di proteine ma anche di una sostanza chiamata purina che per i carnivori é essenziale. Nel caso dell´uomo però, che essenzialmente non é carnivoro, la Purina nell'organismo subisce un processo di trasformazione metabolica lasciando residui di acidi come il famoso acido urico. Nel regno vegetale incontriamo proteine "buone" nei legumi, frutta oleosa ( frutta secca, noci.. ecc), cereali integrali. A proposito cita come esempio per sfatare il mito della necessitá del consumo di carne e derivati animali per migliorare le prestazioni, alcuni atleti olimpici vegetariani (vegani) primo fra tutti il famoso velocista Carl Lewis, il fisioculturista Robert Cheeke e il primo campione mondiale di box il brasiliano Éder Jeofre e altri.
Come fan del tennista Rafael Nadal, voglio mandargli un messaggio all´atleta che sta rischiando di non partecipare alle olimpiadi a causa di una infiamazzione al polso, che si ripete frequentemente nelle articolazioni proabilmente per una sbagliata alimentazine ricca in proteine animali (acido urico). Al contrario Novak Djokovic ha migliorato il suo rendimento con un cambiamento radicale dell´alimentazione e soltando dopo questo é diventato l´attuale numero uno al mondo.
A proposito dei grassi dobbiamo separare i grassi saturi e quelli non saturi. I grassi salutari ossia quelli non saturi ( grassi vegetali) devono essere liquidi, a esempio cita l'uso dell'olio extra vergine d´oliva. E mi racconta che quando la scienza ha scoperto che i grassi saturi di origine animale fanno male alla salute principalmente al cuore, come il burro, si pensava che era piu salutare utilizzare come sostituto la margarina che é di origine vegetale, ma gli oli vegetali devono essere liquidi e la margarina per essere solida passa attraverso un processo di idrogenazione che la trasforma in un grasso trans, che rende gli alimenti piu croccanti e appetibili come le patate fritte e i chips con il pericolo di lasciare ´´croccanti`` le vene e le arterie. Questa é la spiegazione di molte morti repentine di giovani atleti.
Consigliao l´uso di carboidrati integrali, poichè quelli raffinati passano per un processo di macinazione che ritira la pellicola marrone dei cereali (riso, grano ecc..), e con questo si elimina la maggior quantitá di vitamina e sali minerali.
Infine, riassumendo, suggerisco:
´´MANGIATE PIÙ FRUTTA, VERDURA, OLIO EXTRA VERGINE E CEREALI INTEGRALI`` al contrario eliminate i prodotti raffinati, i grassi saturi e i prodotti di origine animale.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
<< Elenco Post

I Vostri commenti

Daniele Cortese
Mercoledì 3 agosto 2016 alle 16:08:55
Mi associo....molto molto interessante, credo che approfondirò la parte sulla respirazione diaframmale!
Beppe Mecconi
Mercoledì 3 agosto 2016 alle 11:03:47
Molto interessante!

Scrivi un commento



Per inviare un commento devi essere loggato.







VIDEOGALLERY

































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure