Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 21 Gennaio - ore 22.51

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Pane e coperto compreso

Dalla lattuga in brodo alla trippa. La Trattoria Armanda, il rifugio del gusto

Partiamo dai titoli di coda. Sì, proprio così, questo diario parte dai ringraziamenti, doverosi, verso quelle persone che è giusto ricordare quando si comincia una nuova avventura. Ecco allora, in perfetto ordine di apparizione mia nonna Lella, grande cuoca che mi ha fatto appassionare al mangiare bene e sano, al giornalista Salvatore Marchese che mi ha introdotto nel mondo del vino (e dell’alta ristorazione), a mia moglie e mio figlio che mi accompagnano nelle scorribande culinarie.
Vi proporrò settimanalmente un luogo dove si sta bene, che sia ristorante, pizzeria, enoteca, paninoteca, nell’area che riguarda lo spettro che dal Tigullio arriva sino a Livorno, con particolare attenzione per la provincia spezzina (perché chi vuole stare bene può anche percorrere qualche chilometro).
Quale luogo migliore da raccontare se non quello del cuore, quello che è un po’ il rifugio, il “salva vita” per la qualità della proposta e per la piacevolezza della sosta.
Chi, come me, è nato in quel di Castelnuovo Magra la Trattoria Armanda è da sempre il punto di riferimento (sin dal 1908). Da quando la signora Armanda preparava leccornie per i castelnovesi del borgo, la Trattoria è sempre stata un unto di riferimento per il mangiare bene in Val di Magra. Negli anni il timone, poco alla volta, è passato al figlio Valerio Sergiampietri cui si è aggiunta la moglie Luciana Ambrosini e le figlie. Purtroppo Valerio ci ha lasciati l’anno scorso, portato via da una malattia che non gli ha lasciato scampo. Ora Luciana, donna forte e capace, è riuscita con sacrifici a tenere la barra diritta e a mantenere la trattoria su alti livelli di proposta. Ciò significa che i gustosi panigacci (sottili sfoglie d'acqua farina e sale, con olio e formaggio, oppure al pesto o al sugo), le delicate lattughe in brodo (si narra che Carlo “Carlin” Petrini ne andasse matto), il coniglio, la morbida trippa in umido (fino a poco tempo fa la consegnavano anche a domicilio agli anziani del paese), la focaccia fragrante e profumata (il tutto accompagnato da una bella selezione di etichette locali e dalle migliori aree vinicole italiane) sono ancora un ottimo motivo per arrivare sin quassù. Dopo la classica torta di riso dolce, la fivizzanese “China Clementi” per chiudere in bellezza. Fuori dal piccolo scrigno (conviene prenotare per tempo) lo sguardo spazia dalla Val di Magra sino al sinuoso litorale toscano. Poi, una breve camminata “digestiva” per il borgo fino alla rinnovata Piazza Querciola e alla sua Turris Magna, visitabile sino alla cima e oggi luogo di belle mostre fotografiche. Ci vuole poco per scoprire i tesori della nostra terra, un poco di pazienza e un navigatore anarchico che ama l’imprevisto.

Trattoria Armanda
Piazza Garibaldi, 6

Castelnuovo Magra (SP)
Tel. 0187 674410; cell. 333 4685750

info@trattoriaarmanda.com






Nella frazione di Colombiera, immancabile la visita all’Antica Salumeria Elena & Mirco (Via Canale 52, tel. 0187 673510, www.prosciuttacastelnovese.com) per acquistare l’ottima prosciutta castelnovese, definita, dagli stessi creatori, la “moglie” felice del prosciutto (ma anche tanti altri salumi tra i quali la pancetta e la testa in cassetta). Mirco prende in cura la parte più magra delle cosce di maiale, la accudisce con massaggi e la fa “maturare” accanto alle erbe spontanee, dove riposa per almeno sette mesi. Una delizia da gustare con un buon Rosso dei Colli di Luni
© RIPRODUZIONE RISERVATA
<< Elenco Post

Scrivi un commento



Per inviare un commento devi essere loggato.

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News