Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 24 Settembre - ore 22.10

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Digi-Mare: La Spezia Futura

Dal Polo Marconi al “Giardino dei Talenti”: oggi, il pitch di Skyron Lab

Mentre la sua creatura naviga le acque dell’Atlantico, Skyron Lab oggi dalle 14 si presenta al neonato Talent Garden di Sarzana, alla caccia di 60.000 € di finanziamenti.

Consideratela un’anteprima, l’equivalente di una proiezione riservata alla stampa.
Il TAG (Talent Garden), fortunato format di co-working che ha già mietuto successi in giro per l’Italia e l’Europa (gli ultimi tagli del nastro sono stati a Kaunas, in Lituania, e a Tirana, in Albania), parte con l'attività della sua prima succursale in Provincia, nella sede dell’ex-tribunale di Sarzana, prima dell'inaugurazione ufficiale. E lo fa con un evento col botto: oggi, 7 ottobre, dalle 14 in avanti alcune delle start-up più promettenti di Spezia e dintorni avranno modo di “pitchare”, termine tecnico per indicare una presentazione da non più di 5 minuti delle proprie attività, con l’aiuto di video, foto e slides.

L'evento-workshop, organizzato da Giovani Imprenditori Confindustria La Spezia, di concerto con l'agenzia creativa Sun-TIMES e, appunto, la start-up del food Eattiamo, ha un nome che è già una scossa: "Wake up, Start up!".

I "Pitchers" avranno davanti a sé un pubblico che si preannuncia molto numeroso: tra gli special guest Sara Filippetti, Presidente Giovani Imprenditori Confindustria, oltre a un fierissimo sindaco di Sarzana, Alessio Cavarra. Ma soprattutto, tra gli osservatori molto interessati, ci sarà Augusto Coppola, numero uno di Luiss EnLabs, una delle figure più influenti del Paese quando si parla di innovazione.
Coppola, che ha la fama del professore severo ma anche capace come pochi di ottenere il meglio dai suoi studenti, sta girando l’Italia alla ricerca di 6 start-up da accelerare e, cosa non secondaria, da finanziare con 60.000 € cash cadauno.

Alla caccia del bottino partiranno nel pomeriggio anche quattro ragazzi del Polo Marconi: Enrico Brandolini, Nicola Gerin, Olivia D’Ubaldo e il fratello Oris. Tutti nella fascia d’età dove i sogni hanno già le ali ma piume ancora appena accennate, tra i 25 e i 30 anni, hanno come ulteriore punto di denominatore comune il fatto di aver tutti studiato alla Spezia ma di provenire da province ben distanti tra loro: Grosseto i fratelli D’Ubaldo, Trieste Gerin e Ravenna Brandolini. Un punto che conferma che per eccellere non bisogna solo annaffiare il proprio orticello, ma anche – soprattutto - saper attrarre talenti da fuori.

Al Talent Garden presenteranno il loro “Skyron Lab”, uno studio d’eccellenza sugli scafi che è il perfetto esempio di come la ricerca accademica possa comunicare con l’impresa diventando business profittevole. La loro creatura, una barca di 6,5 metri capitanata dallo skipper torinese Alberto Bona, è tuttora impegnata nella traversata atlantica “Minitransat”, in solitario, da Douarnenez, nella costa ovest della Francia, all’Isola di Guadalupa: dopo i primi 8 giorni di navigazione, per un guasto tecnico alla vela Bona è giunto all’unica tappa intermedia di Lanzarote in quattordicesima posizione, ma è pronto a dar battaglia per le prime piazze (nella scorsa edizione era giunto quinto) nelle “ultime” 2770 miglia nautiche: oltre 4.000 chilometri in compagnia solo della propria imbarcazione.
Tra gli spettatori “virtuali” del pitch di oggi, sicuramente, ci sarà anche lui.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
<< Elenco Post

Scrivi un commento



Per inviare un commento devi essere loggato.







































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure