Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 21 Maggio - ore 09.06

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Pane, Mesciua e Fantasia

Minestrone genovese

Gli anziani (e il buon senso) ci insegnano che dopo gli stravizi delle festività natalizie occorre fare una pausa dai grassi e dai cibi poco sani senza tuttavia rinunciare al piacere del buon gusto.
Per questo ho deciso di condividere con voi una delle ricette più antiche, genuine e tradizionali che esistano nei manuali della cucina italiana. Un vero e proprio tripudio di colori e di sapori delle migliori verdure di stagione: il minestrone genovese!
Prendete carta, penna e pentole e...leggete qui:
------------------------
IL MINESTRONE GENOVESE
Ricetta vegetariana
Senza glutine
Per quattro/sei persone
Ricetta di Le Cinque Erbe

Ingredienti:

Una cipolla rossa
Uno spicchio d'aglio
Due coste di sedano
Due carote
Due patate medie, tre se volete un minestrone più denso
150 gr di fagioli borlotti freschi oppure
100 gr di fagioli secchi ammollati il giorno prima e lessati
200 gr di cavolo secondo la stagione
150 gr di fagiolini in erba
200 gr di zucca e/o zucchini
200 gr totali di verdura di stagione reperibile a piacere
25 gr di funghi secchi, se piacciono
Un ciuffo di basilico
2 cucchiai di pesto
200 gr di riso o pasta corta (facoltativo)
Olio extravergine di oliva
Sale q.b.



Utensili di preparazione e presentazione:

Un coltello
Un pelapatate
Una terrina
Un tagliere
Lo scolapasta
Una pentola dai bordi alti con il coperchio oppure,
per dimezzare i tempi, la pentola a pressione
Un cucchiaio di legno
Un mestolo



Procedimento per la preparazione:

Lavare e/o pulire tutte le verdure. (Mettere a bagno i funghi secchi).
Tagliare a pezzetti la cipolla, il sedano, la carota; mettere al fuoco la pentola con qualche cucchiaio di olio evo, unire le verdure con un pò di sale e farle stufare dolcemente, girandole per qualche minuto; unire l'aglio tagliato finemente, le verdure rimaste (eventualmente i funghi strizzati e tritati), le foglie di basilico e continuare a girare per qualche minuto.
Coprire a filo, con acqua calda, tutte le verdure e cuocere con il coperchio, a fuoco basso per almeno un'ora (mezz'ora se cotto con la pentola a pressione).
Se necessario aggiungere un pochino d'acqua calda.
Unire quindi la pasta o il riso e portare a cottura.
Togliere dal fuoco e aggiungere il pesto.
Rimestare, regolare eventualmente di sale e servire.


Note:
Il minestrone genovese era conosciuto in tutto il mondo grazie alle osterie, che lo preparavano per i marinai delle navi ancorate nel porto di Genova.
------------------------
Visitate i nostri siti a www.Eattiamo.com e www.lecinqueerbe.it

Da oggi www.Eattiamo.com/eshop è on-line!
Le eccellenze liguri a casa vostra, in un click!

Seguiteci su facebook alla pagina di Eattiamo e Le Cinque Erbe
© RIPRODUZIONE RISERVATA
<< Elenco Post

Scrivi un commento



Per inviare un commento devi essere loggato.








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News