Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 19 Maggio - ore 17.16

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

fiorinoscritto

Appunti nostalgici

Cose che mi mancano del mio biennio spezzino 2012 – 2014

-casa mia e di Guido in via XXVII marzo
-via XXVII marzo
-passare sotto l'arco del castello San Giorgio per andare all'Origami
-prendere l'ascensore diagonale più quello verticale per andare al Distrò
-il fischionetto di birra del Distrò
-andare al Btomic in un infrasettimanale a bere un bicchiere di vino del Candia e trovare Benassi che rompe il cazzo a Petriccione che rompe il cazzo a Basile
-fare delle cose artistiche con Luporini
-uscire la sera e trovare i sarzanesi che si lamentano che Sarzana è morta
-fischiettare Naima di Coltrane camminando per via del Prione a notte fonda
-tornare a casa salendo per la scalinata Cernaia ancora alberata
-guardare la ferrovia, la Scorza e l'Umbertino mentre piscio al buio sotto all'enorme abete del giardino condominiale prima di rincasare
-guardare la ferrovia, la Scorza e l'Umbertino dal balcone di camera mia
-camera mia
-la macchia di umido sul soffitto a forma di ombra del lampadario
-i litigi parossistici degli anziani coniugi dirimpettai
-sentirsi negli anni Cinquanta perché va di moda il risvolto ai pantaloni e perché in città c'è ancora molto da fare o da rifare
-sentirsi negli anni Cinquanta dopo aver guardato i quadri di Pietro Rosa nella vetrina del corniciaio in via del Torretto
-ammirare le linee futuriste del palazzo delle Poste
-vedere tornare a casa Guido allegrotto di Pastice e/o di Gin tonic
-vedere tornare a casa Guido allegrotto di Pastice e/o di Gin tonic assieme a mio zio Riccardo, detto "il monello", e Sartori
-fare le prove coi Sartori in camera di Guido
-i Sartori
-Sartori
-fare da schiavo a Sartori con la Telecaster
-fare da schiavo a Giromini con la Eko Ranger 12 corde
-Giromini
-andar fino a Carrara per far le prove con Giromini
-fare le comparsate a Riserva Indie
-io la trippa la mangio solo a casa
-incrociare Bedini in Dialma
-incrociare Casale in Dialma
-incrociare mia zia Lella nel tratto tra la stazione e la Spallanzani
-portare la gente a mangiare nella trattoria di mia zia Lella a Riomaggiore
-Thomas D'Isola che mi offre un gotto ogni volta che passo da Pomodoro
-incontrarmi con Lugarini per decidere quando andremo a cena con Vaccarone
-incontrarmi con Vaccarone per decidere quando andremo a cena con Lugarini
-uscire con Ringozzi per sentirci più artisti a vicenda e lamentarci della scarsa lungimiranza degli spezzini
-mia madre che mi preleva nei festivi per andare alle Terrazze a comprare tutt'altro rispetto a quello per cui abbiamo deciso di andar li
-mio padre che si presenta alle 8:45 per portarmi la frutta e per dirmi chi è morto in settimana ma trovandomi ancora a letto mi dice soltanto "mi sembri l'uomo-letto"
© RIPRODUZIONE RISERVATA
<< Elenco Post

Scrivi un commento



Per inviare un commento devi essere loggato.








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News