Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 17 Dicembre - ore 20.44

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Sfidano le auto sdraiandosi sull'asfalto, torna l'allarme

Giochi pericolosi dei giovani, altre segnalazioni in Val di Magra dopo quelle di un mese fa. Ieri due episodi a Castelnuovo Magra.

Sfidano le auto sdraiandosi sull´asfalto, torna l´allarme

Val di Magra - A quanto pare fra i giovanissimi della Val di Magra continua ed essere in voga l'insana abitudine di sfidare la sorte ed i riflessi degli automobilisti sdraiandosi a terra al passare delle macchine, soprattutto di notte. Alle segnalazioni di un mese fa (QUI) se ne sono infatti aggiunte altre – sempre raccontate sulla pagina Facebook “Il mugugno sarzanese” - con episodi analoghi avvenuti ieri sera a Castelnuovo Magra.
“Ho assistito ad una scena agghiacciante – ha scritto una persona che aveva da poco lasciato la festa del dj Cioni – ho visto un gruppetto di bambini che, come giravano e chiacchieravano, poi quando è sopraggiunta una macchina uno di questi si è staccato dal gruppo e si è sdraiato in mezzo alla strada proprio di fronte alla macchina che stava transitando. Tutti si sono fatti grandi risate e lo hanno elogiato mentre noi ci siamo avvicinati minacciando di riprenderli con il telefonino e di inviare le foto ai loro genitori”. “Qualcuno allora si è allontanato – ha proseguito la testimone del fatto – altri tra cui quello che aveva appena compiuto quella bravata pazzesca hanno pure risposto in malo modo. All'uscita abbiamo avvertito dell'accaduto gli addetti ai controlli. Avevo letto di questa nuova moda – ha concluso – diffusa fra i più giovani dello spezzino ma vederla con i propri occhi fa veramente accapponare la pelle”.
Come già avvenuto in precedenza il post ha ovviamente dato vita ad una discussione molto partecipata che ha raccolto lo sdegno ma anche la preoccupazione di tanti genitori che hanno figli fra i 10 ed i 15 anni come quelli che hanno messo a repentaglio la propria vita. “Tutto si svolge dentro il centro sportivo – ha poi precisato la donna - i genitori stanno in pista a ballare e i ragazzini passeggiano e chiacchierano intorno alla pista del campo scuola. Le macchine transitano a passo d'uomo per raggiungere il parcheggio a inizio serata ed alla fine per venire via, le uscite sono sorvegliate dal personale, dal punto di vista della sicurezza non vi sono problemi. Sono anni che anch'io porto mio figlio e non è mai successo niente, solo quest'anno è iniziata questa cosa veramente pericolosa e malsana”.
L'episodio, avvenuto intorno alla Mezzanotte, è stato notato anche da un'altra persona che ha spiegato: “E' successo anche a me: c'era un gruppetto di ragazzi che come mi hanno visto arrivare si sono messi sul ciglio strada, due sono rimasti in mezzo uno a fare le flessioni e uno gli addominali io mi sono fermato e ho aspettato per vedere fino a che punto arrivavano. Quello delle flessioni dopo un po' si è alzato mentre l'altro è rimasto sdraiato e si è spostato solo dopo. Uscendo – ha aggiunto - ho avvisato il personale addetto e la risposta è stata “'si lo sappiamo ma cosa possiamo fare?'”.
Al momento fare attenzione, per chi si trova alla guida, resta l'unica soluzione.

(immagine di archivio)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure