Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 07 Dicembre - ore 22.31

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Scuole, rondò e torrenti, due milioni di opere pubbliche a Santo Stefano

Il piano triennale delle opere pubbliche prevede interventi di varia natura. Mezzo milione per le scuole medie.

Scuole, rondò e torrenti, due milioni di opere pubbliche a Santo Stefano
Val di Magra - Sarà un triennio da oltre due milioni euro di opere pubbliche quello che Santo Stefano si prepara a imboccare. Almeno è questo quello che racconta il Piano triennale approvato dall'amministrazione comunale guidata dal sindaco Paola Sisti. Per quanto riguarda il primo dei tre anni c'è in programma la realizzazione di un solo intervento, da 130mila euro: la rotatoria all'incrocio tra Via Vincinella e Via Ugo La Malfa, nella zona industriale santostefanese, in quella parte a ridosso delle aree retroportuali. Nel 2018 - l'anno economicamente più gravoso, stando agli attuali programmi - sarà realizzata un'ulteriore rotonda (da 250mila euro), quella tra la Via Cisa e Via XXVII gennaio, a breve distanza dal centro abitato di Santo Stefano. Entrambi i rondò li pagherà interamente l'ente Comune.

Il 2018 sarà anche l'anno della mitigazione del rischio idrogeologico connesso al Torrende del Ri: 280mila euro di opere, coperte in buona parte - per 224mila euro - dalla Regione, con 56mila a carico di palazzo civico. L'anno del prossimo Mondiale vedrà anche un significativo intervento sul fronte dell'edilizia scolastica. In agenda c'è infatti l'adeguamento sismico della scuola elementare di Ponzano Madonnetta (360mila euro, 72mila a carico del Comune, il resto di Stato o Regione). Completa il quadro del 2018 l'ampliamento del cimitero della Madonnetta, partita da 240mila euro (40mila dalle casse comunali).

Il piano triennale, infine, per il 2019 mette in programma i lavori di adeguamento sismico della scuola media di Santo Stefano (secondo lotto: quindi palestra, servizi e ingresso). 520mila euro, messi sul tavolo per gran parte da Stato o Regione (416mila), ma comunque con 104mila euro sulle spalle del Comune. Altro intervento del 2019 saranno le opere di adeguamento per la messa in sicurezza del tratto a valle del Torrente Belaso, da realizzarsi con 60mila euro comunali e 240mila di finanziamento regionale.
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia





























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure