Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 28 Marzo - ore 22.50

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Opposizione a De Ranieri: "Si faccia consiglio comunale su porticciolo"

Opposizione a De Ranieri: `Si faccia consiglio comunale su porticciolo`

Val di Magra - I quattro consiglieri di opposizione di “Insieme per Ameglia” chiedono al sindaco De Ranieri di convocare un consiglio comunale urgente con oggetto “La gestione del porticciolo di Bocca di Magra” ed una sua relazione in merito alla gestione per il 2017. Fontana, Benelli, Pisani e Caselli in proposito spiegano: “non risulta ancora pubblicata la delibera di Consiglio Comunale approvata durante il Consiglio Comunale avente ad oggetto lo scioglimento della società AST, la sua liquidazione e la nomina del liquidatore. Nonostante ciò il 30 dicembre presso il Notaio Dott. Gennaro Chianca si teneva un'assemblea di Ameglia Servizi Turistici avente all'ordine del giorno lo scioglimento e messa in liquidazione della Società e la nomina del liquidatore alla presenza del Sindaco e del Sig. Paolo Nocentini, consigliere di amministrazione di AST. L'Assemblea – aggiungono - deliberava la liquidazione della società e la nomina del liquidatore nella persona del dr. Mario Pieri con studio in San Miniato (Pi), le linee guida per la liquidazione venivano stabilite non dal Sindaco (che peraltro avrebbe dovuto portarle preventivamente all'approvazione del consiglio comunale), ma dal Sig. Nocentini. Le linee guida prevedevano inoltre che entro il 31 gennaio la gestione del porticciolo dovesse passare ad un nuovo operatore. Il Comune provvedeva ad avviare un'indagine di mercato/manifestazione d'interesse per la gestione del porticciolo fino al 31.12.2020 con termine di presentazione delle offerte fissato per il 19 gennaio, il Comune tentava poi di trasformare in corso d'opera una semplice indagine di mercato in una gara vera e propria. In data 20 febbraio venivano pubblicate ben tre determinazioni dirigenziali del Responsabile Area Demanio con cui dapprima veniva affidata la gestione del porticciolo ad un operatore privato (il cui nome era già trapelato da tempo anche sulla stampa locale) e immediatamente dopo veniva revocato l'affidamento. A tutt'oggi non si conoscono le intenzioni dell'amministrazione comunale in merito alla gestione del porticciolo che attualmente è pressoché in stato di abbandono. Abbiamo più volte proposto di non dar corso alla procedura di affidamento del porticciolo in quanto palesemente sbagliata, di predisporre un bando (attraverso la centrale unica di committenza Ameglia-Lerici) che abbia ad oggetto la concessione demaniale e la gestione del porticciolo per venti anni, preceduto da un consiglio comunale che fornisca gli indirizzi. Nel frattempo la gestione del porticciolo per tutto il 2017 dovrebbe, a nostro modo di vedere, rimanere in capo ad AST in liquidazione. Questo consentirebbe alla società di introitare le tariffe dei posti barca e conseguentemente di pagare gli stipendi ai dipendenti ed accumulare risorse per i creditori; il Comune potrebbe a tal fine ridurre o addirittura eliminare la previsione per il 2017 del canone che AST dovrebbe pagare per la gestione del porticciolo al Comune. Il sindaco – concludono – nonostante l'importanza dell'argomento non ha ritenuto di discutere la questione nella Commissione preposta”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure