Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 24 Giugno - ore 14.58

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia
Ultimo aggiornamento: 25/06/2017 15:06:52 Sezioni 0 di 96 Tutti i risultati >>

L'ex presidente Pisani: "Proposta di Costa ha poco senso ed è ingenerosa"

L´ex presidente Pisani: `Proposta di Costa ha poco senso ed è ingenerosa`

Val di Magra - Credo che la proposta del Consigliere Costa di abolire il parco di Montemarcello Magra così come riportata dai giornali abbia poco senso e sia ingenerosa nei confronti di chi ha lavorato e sta lavorando in un Ente a cui sono state tagliate risorse importanti nel corso del tempo. E nonostante questi tagli sono state date risposte importanti al territorio. Il recupero dei Bozi, la ex batteria chiodo a Montemarcello, la pista pedonale di Fiumaretta, il recupero del mulino calzetta a Pignone, il campo scuola Canoe a Sesta godano ecc. Insomma credo che il Parco abbia fatto la sua parte attivando risorse finanziarie comunitarie importanti ed instaurando anche rapporti collaborativi con i vari interlocutori del territorio, il Cai, i cacciatori, i pescatori, gli scout , agesci, ecc ( solo per citarne alcuni) oltre che con le associazioni ambientaliste , gli agricoltori gli operatori della nautica . L'impegno profuso ed i molti risultati ottenuti dovrebbero invece costituire uno stimolo ad investire nel parco in quanto soggetto interlocutore e punto di riferimento per i piccoli comuni dell'entroterra privi sia delle comunità montane che delle province ( o quasi). Il fatto che poi nulla si dica ad esempio del piccolissimo parco di Portovenere appare curioso e fa pensare in effetti a logiche completamente diverse da quelle legate al bene di un territorio; logiche politiche e di polemica interna al centrodestra. Logiche che non mi appassionano e che credo dovrebbero , semmai, essere subordinate agli interessi di tutela ambientale che il parco ha sempre perseguito nel corso degli anni. Per quanto riguarda poi la solita demagogia legata alla lampreda ed all'ululone ricordo a Costa che i fondi utilizzati a tale scopo sono quelli messi a disposizione dall'Unione Europea che hanno il vincolo di destinazione e non possono essere utilizzati per altri interventi. Quindi o si prendevano e si utilizzavano per la biodiversità oppure li prendeva qualche altro parco per utilizzarli allo stesso modo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure