Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 24 Settembre - ore 21.30

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Giornata delle dimore storiche, Villa Pratola apre le sue porte

Giornata delle dimore storiche, Villa Pratola apre le sue porte

Val di Magra - Domenica 21 maggio 2017 si svolgerà la VII edizione della Giornata Nazionale delle Dimore Storiche Italiane: l’iniziativa annuale promossa dall’ADSI - Associazione delle Dimore Storiche Italiane ha l’obiettivo di avvicinare il grande pubblico alla realtà delle Dimore Storiche e accrescere la consapevolezza del ruolo fondamentale dei beni culturali di proprietà privata all’interno del patrimonio storico-architettonico italiano.
In occasione della VII edizione delle Giornate Nazionali ADSI, la Sezione Liguria organizza domenica 21 maggio l’evento “Musica e Giardini” nella splendida cornice di Villa Pratola, a Santo Stefano Magra. La manifestazione è patrocinata dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo,
dalla Regione Liguria e dal Comune di Santo Stefano Magra.
Villa Pratola è una realizzazione del tardo barocco, edificata nel XVIII secolo dai Marchesi Remedi di Sarzana e ancora di proprietà degli eredi. Sviluppata nelle dimensioni dello spazio, con espedienti prospettici tali da suggerire l’immagine di un corpo scenografico che si dilata e raggiunge illusoriamente una misura più grande di quella reale, Villa Pratola aveva alla sua origine - e mantiene tuttora - l’aspetto tipico di un tempio pagano dedicato alle divinità della Natura - Flora e Bacco - le cui effigi, forse, si può immaginare avessero posto nelle due nicchie vuote tuttora visibili sotto le scalinate. Sede di riunioni dell’Accademia dell’Arcadia (Associazione con sofisticate ambizioni filosofiche e culturali legate alla razionale scienza galileiana così come allo stile poetico petrarchesco, della quale gli antichi proprietari erano esponenti), vi si poteva godere dell’atmosfera di campagna, con la scoperta di un mondo nuovo e sorprendente, fatto del battito d’ali dei fagiani, del salto dei coniglietti e del continuo avvicendarsi del disegno delle nuvole nel cielo. In questo ambiente agreste, i visitatori potranno godere anche dell’ascolto del soprano Claudia Muntean e del basso Christian Faravelli con il pianista Giuseppe Santucci che proporranno una scelta di arie e duetti di opere di Puccini, di Mozart, di Rossini, di Verdi, di Bizet, di Boito e di Donizetti, così da allietare il tardo pomeriggio primaverile della Giornata dedicata alla vita delle antiche dimore italiane.
L’appuntamento è per le ore 17 di domenica 21 maggio.
Villa Pratola, Via Cisa Sud 290 – Santo Stefano Magra
Per informazioni e prenotazioni, info@villapratola.com. – tel. 328 4136100

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure