Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 18 Dicembre - ore 20.45

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Crisi Marinella, Cavarra incontra i lavoratori: "Non è detta l'ultima parola"

Il sindaco di Sarzana: "Si attivi al più presto anche la Regione. Le tensioni eccessive non aiutano".

Crisi Marinella, Cavarra incontra i lavoratori: `Non è detta l´ultima parola`

Val di Magra - Programmato da giorni questa mattina si è svolto a Marinella l'incontro tra il sindaco Alessio Cavarra e i lavoratori dell'azienda agricola alla presenza dei vertici dell'azienda. "Siamo in costante contatto con la proprietà e stiamo cercando di trovare una soluzione - ha detto il primo cittadino alle persone che attendono di conoscere il proprio futuro - la situazione è molto delicata e non lo nascondo ma non è ancora detta l'ultima parola".
Cavarra ha spiegato ai lavoratori che, insieme al senatore Caleo, si adopererà affinché il Monte dei Paschi trovi la liquidità per Marinella Spa in modo da garantire il pagamento degli stipendi ai dipendenti, in attesa che le trattative in corso vadano avanti per cercare una via d'uscita. Appena rientrato in ufficio ha nuovamente chiamato la segreteria del Presidente della Regione sollecitando al più presto l'incontro con Toti già chiesto con urgenza diversi giorni fa. “Nel malaugurato caso le cose non dovessero andare come tutti speriamo - sottolinea - dobbiamo adoperarci perché la Regione trovi il modo di garantire gli ammortizzatori sociali ai lavoratori dell'azienda che, come noto, essendo del settore agricolo non può contare su questo paracadute”.
“In questi anni - ha detto Cavarra ai lavoratori - ho sempre cercato di favorire il contatto e il rapporto tra Marinella Spa e i potenziali acquirenti che si sono presentati. Purtroppo oggi ci troviamo in questa situazione, cerchiamo di non disperare e continuiamo a cercare una risoluzione, ma va detto che le tensioni eccessive, che pur sono comprensibili, non aiutano a uscirne, al contrario danneggiano l'immagine dell'azienda stessa che sta continuando a produrre e a vendere i suoi prodotti”.
Nell'incontro odierno i lavoratori hanno accusato l'immobilismo delle Istituzioni nei confronti del territorio marinellese, dove esiste un progetto fermo da decenni. “Appena si è insediata la mia Amministrazione - ha risposto Cavarra- in poco tempo ha adottato il piano di riqualificazione del litorale che non è stato ben compreso dalla Regione e sul quale tutt'ora pende un ricorso al Tar. Se le cose non fossero andate così oggi forse non saremmo qui a parlare di crisi della proprietà ma di potenzialità e di rilancio dell'intero progetto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure