Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 08 Dicembre - ore 19.02

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Arcola scaccia i camion e Santo Stefano si arrabbia

La mossa del consiglio comunale arcolano scatena la reazione sulla riva sinistra del Magra: "Se non interviene il Prefetto, facciamo ordinanza anche noi".

Arcola scaccia i camion e Santo Stefano si arrabbia
Val di Magra - Lunedì scorso il consiglio comunale di Arcola ha approvato all'unanimità un ordine del giorno inizialmente proposto dai consiglieri di opposizione Cossu, Massi, Righi, Romeo, Santini, Zubelli - poi integrato nel corso del dibattito dal contributo della maggioranza - che impegna il sindaco, entro il termine massimo del 28 febbraio 2017, a emettere un'ordinanza per interdire il transito di mezzi autoarticolati e autosnodati sul tratto dell’Aurelia del territorio comunale nella fascia oraria compresa fra le ore 6 e le ore 20. Nell’intervallo del tempo che intercorre sino al 28 febbraio l’amministrazione informerà di tale decisione le componenti istituzionali e sociali interessate: prefettura, sindaci dei comuni limitrofi, rappresentanti delle categorie economiche interessate, organizzazioni sindacali. Parte importante del documento è rappresentata dal coinvolgimento dell’Anas nel migliorare lo stato della segnaletica orizzontale e verticale, il potenziamento dell'illuminazione (specie gli attraversamenti pedonali) nonché una maggiore presenza delle forze dell’ordine.

"Per ottenere tale importante risultato, atteso da anni dalla popolazione arcolana, hanno avuto un ruolo non secondario le centinaia di firme raccolte in più occasioni dal Comitato di zona 1 e dalla formazione politica Rete a Sinistra di Arcola", spiega il consigliere Salvatore Romeo del gruppo consiliare di sinistra "Arcola Attiva". Ancora Romeo: "Finalmente è iniziato un percorso che nel giro di tre mesi al massimo ci porterà a non vedere più i tir transitare negli abitati di Ponte di Arcola e Ressora. Ora chiediamo un tavolo di trattativa con Anas per quanto attiene la segnaletica e il potenziamento dell'illuminazione, di sicuro il mio gruppo vigilerà e lavorerà con il massimo impegno".

La novità è stata accolta con freddezza in quel di Santo Stefano di Magra. A farsi sentire, il sindaco Paola Sisti. "Il Comune di Santo Stefano di Magra, già in passato - osserva il primo cittadino -, aveva più volte richiesto un intervento del Prefetto per coordinare questi interventi sulla viabilità, trattandosi effettivamente di problematiche sovracomunali. Questa ulteriore ordinanza del Comune di Arcola renderà insostenibile e ancora più pericolosa la viabilità sul territorio comunale, con gravi rischi per l'incolumità di cittadini e ambiente".

"In mancanza di iniziativa di organi superiori (Prefetto, Provincia) - prosegue la Sisti - per coordinare questi interventi, considerato che in Provincia non possono esistere cittadini di serie A e di serie B, ho dato mandato agli uffici di predisporre un'analoga ordinanza di divieto di transito di autotreni e autoarticolati sulla Via Cisa nel territorio di Santo Stefano". Una presa di posizione forte, quella santostefanese, assunta anche nel ricordo delle ordinanze "anti camion" in passato diramate dai Comuni di Vezzano e Aulla.
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia





























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure