Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 06 Dicembre - ore 14.02

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Supersfida al Vecchio mercato, arriva la vice-capolista Viareggio

Supersfida al Vecchio mercato, arriva la vice-capolista Viareggio
Sarzana - Il Carispezia Hockey Sarzana, reduce dal pareggio al golden-gol contro il Ginevra che è valso il passaggio al secondo turno della Coppa Cers ospita al “Vecchio Mercato” il CGC Viareggio secondo in classifica generale con 17 punti ma galvanizzato dall’esaltante successo sulla pista Spagnola del Vendrell, al termine di un confronto che sulla carta, non si presentava facile. La formazione di Alessandro Bertolucci potrebbe essere orfana di Mirko Bertolucci e di Nicola Palagi entrambi ai box per problemi muscolari. La formazione di Francesco Dolce dovrebbe fare a meno di Luca Sterpini frebbicitante, in preallarme il giovanissimo Mattia Rispogliati.(nella foto Francesco Dolce grande ex della partita).

“Avrei preferito non incontrare in questo momento il CGC Viareggio galvanizzato dall’impresa di Vendrell – confessa il Presidente Maurizio Corona – Andremo a giocare due partite in cinque giorni al Vecchio Mercato, e dobbiamo provare a fare punti, il CGC è certamente una gara più proibitiva rispetto al Trissino che incontreremo sabato prossimo però abbiamo il dovere di provarci. Il CGC Viareggio in questa stagione è partito a fari spenti – continua il Presidente - ma conosco il loro valore e sono certo che hanno le carte in regola per giocarsi il tricolore assieme a Lodi e Forte dei Marmi. I valori tecnici tra noi e loro sono differenti, ma anche noi abbiamo le nostre armi, come le forti motivazioni di tanti elementi del gruppo”. Scocca l’ora del derby per antonomasia, quello fra Carispezia Sarzana e Cgc Viareggio. Una gara che, da sola, vale un intera stagione. La sfida fra rossoneri e bianconeri è sempre stata spettacolare, sia in pista che sugli spalti, contraddistinta da grande tifo e altrettanta sportività. Martedì 29 Novembre alle 20,45, nonostante la gara sia infrasettimanale, al “Polivalente” è atteso il pubblico delle grandi occasioni. Entrambe le squadre arrivano al match dal superamento del primo turno in Coppa Cers. Senz’altro esaltante il successo dei viareggini sulla pista spagnola del Vendrell, al termine di un confronto che, sulla carta, non si presentava facile. Altrettanto dicasi per la vittoria dei rossoneri sarzanesi sul Ginevra al Golden Gol. Tanta sofferenza in pista e sugli spalti per un risultato che ha appagato pienamente società e sportivi. Ma certamente martedì sarà un’altra musica. La forza del CGC Viareggio è nota una squadra che ha nel carattere e nella tecnica i punti focali. Molto probabilmente Mirko Bertolucci non dovrebbe scendere in pista causa un risentimento muscolare patito nella trasferta spagnola. L’equipe sanitaria bianconera farà di tutto per metterlo a disposizione del fratello Alessandro ma non sarà facile. Sul fronte opposto Sterpini non sembra in grado di dare il suo contributo perché febbricitante. Al suo posto mister Dolce potrebbe convocare il giovane Mattia Rispogliati. Per il resto la squadra si presenterà al completo, compreso Sergio Festa, non al meglio nella gara di sabato contro il Ginevra. Partita certamente speciale per  Francesco Dolce  il mister/bomber cresciuto nella scuola del "Maestro" Creso Bacherotti. Martedì i rossoneri, si troveranno di fronte a un'ottima squadra che se pur perdendo un fuoriclasse come Jepi Selva ha inserito giocatori dello spessore di Xavi Rubio, Xavi Costa e Davide Gavioli ed ha tutte le carte in regola per contendere lo scudetto al Forte dei Marmi e al Lodi. Una rosa che è un mix di esperienza è gioventù, ma certamente una squadra che può contare su alcuni giocatori con un tasso tecnico di primissima qualità, citando in primis i confermati della passata stagione. Bisogna subito ricordare che il Viareggio annovera elementi della portata di  Mirko Bertolucci  che ha fatto la storia di questo sport a livello nazionale e mondiale con un ottimo palmares  ma su cui certamente spicca la conquista dell'  Eurolega con il Follonica che resta l'unica conquistata da una formazione italiana. Insieme a lui altri due elementi di spicco: il portiere Leonardo Barozzi,  prodotto del vivaio viareggino, portiere della Nazionale Italiana Campione d'Europa, uno dei migliori portieri al mondo e Fernando Montigel quarta stagione a Viareggio dopo le stagioni a Lodi in cui era leader incontrastato della formazione giallorossa  e a Bassano, Montigel si è integrato completamente nel progetto Viareggio ed è elemento fondamentale della formazione di Alessandro Bertolucci. Importantissimo l’apporto di Nicola Palagi, il capitano del primo scudetto della formazione viareggina per lui due mondiali disputati  a Montreaux con tecnico Cupisti e a San Juan con mister Mariotti, poi Samuele Muglia,  giocatore tecnicamente molto dotato, estro e sregolatezza a seguire Andrea Deinite e Emiliano Torre come vice Barozzi. Con loro i tre nuovi acquisti Xavi Rubio difensore Spagnolo prelevato dal Reus e Xavi Costa anche lui Spagnolo bomber per eccellenza che arriva dal Barcellona, il terzo nuovo acquisto è il giovane Davide Gavioli uno dei giovani più interessanti del panorama hockeystico nazionale. I precedenti tra Carispezia Hockey Sarzana e C.G.C. Viareggio riguardano solamente le sette stagioni in serie A1: due sfide nella prima stagione con due vittorie a sorpresa dei rossoneri, cinque nella seconda, una in Coppa Italia con la vittoria dei toscani, due in regular season con una vittoria a testa e due nei play off con due vittorie della squadra bianconera del presidente Palagi. Poi nelle  ultime cinque annate nove vittorie dei bianconeri del CGC Viareggio e due pareggi. L’ultima gara disputata contro il CGC Viareggio ha un sapore dolce per i colori rossoneri, ed è relativo al pari conquistato al “PalaBarsacchi” nella passata stagione. Un punto che si rilevò fondamentale nella lotta per la salvezza. Stasera le due formazioni si affronteranno senza alcun patema, con la sola voglia di superarsi come sempre è accaduto nel derby. La squadra rossonera segue a menadito le indicazioni del mister che è convinto che la sua squadra giocherà una grande partita, anche se però in tutti i giocatori rossoneri c’è la consapevolezza che la partita di martedì sera sarà da "mission impossibile". Il match si giocherà, martedì alle 20.45 al Centro Polivalente di Sarzana. Arbitri i Sig. Galoppi (LU) - Sig. Giangregorio (SA) ausiliario Sig. Righetti (SP).
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia





























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure