Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 11 Dicembre - ore 09.41

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Rapporti fra Comune e Gestopark nel mirino dell'opposizione

Critiche sulla gestione dei parcheggi. Rampi: "Il bando parlava di pannelli informativi ma dopo tre anni non ce ne sono ancora". Mione: "Stanza nell'ex tribunale locata senza contratto".

Rapporti fra Comune e Gestopark nel mirino dell´opposizione

Sarzana - I rapporti fra il Comune di Sarzana e Gestopark, società che dal 2014 ha in gestione i parcheggi a pagamento cittadini, sono stati al centro del consiglio comunale di ieri sera nel quale gli esponenti dell'opposizione Rampi e Mione hanno evidenziato gravi inadempienze contrattuali. Un'assegnazione quella delle aree di sosta a cui si arrivò dopo il ricorso di Parkotur, altro gestore la cui offerta venne ritenuta meno vantaggiosa rispetto a quella presentata dai vincitori. “Da parte dell'amministrazione non c'è stato alcun controllo – ha esordito il consigliere di Fratelli d'Italia – visto che da contratto era prevista “la gestione degli stalli mediante l'utilizzo di parcometri di ultima generazione ad alta tecnologia, l'organizzazione di un sistema integrato di gestione dei rapporti con l'utenza tramite l'attivazione di uno sportello e un software di monitoraggio da remoto dei parcometri per la gestione dei sistemi di messaggio variabile al fine di realizzare un sistema di infomobilità per rendere disponibili in tempo reale informazioni sulla viabilità la disponibilità degli stalli sul territorio” (QUI). I parchimetri sono pochi e non certo avveniristici – ha proseguito Rampi – ma di quei pannelli non c'è alcuna traccia né si può ritenere tale quello di piazza Martiri. Questa è una truffa ai danni del Comune di Sarzana perché erano previsti in una gara d'appalto e dopo tre anni non ci sono ancora. Sono andato due volte da Gestopark a chiedere se intendevano farli ma ad oggi non ci sono. Niente di quello che era previsto in quella gara è stato fatto mentre la società continua a prendere una marea di soldi, questo è il modo in cui si fanno le gare a Sarzana, spero venga avviata una commissione d'inchiesta”.
Come già avvenuto nell'ultima seduta il consigliere si è però soffermato anche sulla gestione degli spazi dell'ex tribunale citando nuovamente il Talent Garden ma anche la stessa Gestopark: “Utilizza gratuitamente una stanza del Comune – ha affermato – siamo pieni di società che usano spazi pubblici. Mi sembrano cose di una certa gravità ma evidentemente il sindaco non considera questi aspetti così rilevanti e non cerca nemmeno il dialogo”.

Rilievo alla questione che è stato dato invece dal collega di minoranza Mione il quale ha ribadito: “Nel contratto era stato valutato un canone di mensile di 500 euro ma questi vengono scomputati con le somme che dovrebbero essere corrisposte alla società per quei parcheggi che vengono dati gratuitamente agli studenti del Liceo. Questa è quasi comica – ha aggiunto riferendosi a sindaco e assessori – ci avete fatto credere di aver fatto un regalo agli studenti ma in realtà quei parcheggi erano pagati alla società con l'affitto che per un anno e mezzo non ha avuto nemmeno un contratto. Gestopark – ha spiegato – sta lì gratuitamente da tempo ma ha stipulato l'accordo solo l'altro ieri perché il documento faceva parte del pacchetto che la segretaria comunale si è dimenticata di verificare. Vi aggiustate tutto – ha concluso – e non date nemmeno risposte”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure