Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 18 Ottobre - ore 22.20

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Piano sanitario, Michelucci: "Destra ha cambiato idea? O forse critiche erano strumentali"

Piano sanitario, Michelucci: `Destra ha cambiato idea? O forse critiche erano strumentali`

Sarzana - "Dopo anni di polemiche e strumentalizzazioni sul San Bartolomeo, la destra, ora che è al governo della Regione, scopre che aveva ragione il centrosinistra. Perché è questo che si evince dal Piano sanitario presentato della nuova amministrazione regionale - almeno per quel che riguarda l’ospedale di Sarzana – che ricalca fedelmente le linee tracciate dalla Giunta ligure precedente. Quindi: o la destra ha cambiato idea, o forse le critiche di un tempo servivano soltanto ad alimentare lo scontro politico". Lo dichiara il consigliere regionale del Pd Juri Michelucci.
"Il Pd, invece - prosegue -, era e rimane co le proprie posizioni e quindi si esprime favorevolmente – solo per il San Bartolomeo, è bene ribadirlo – a quanto prevede il Piano sanitario. Il problema adesso è capire se la maggioranza manterrà fede agli impegni presi sull’ospedale, che deve diventare una struttura integrata con quella spezzina, all’interno della quale si concentrino funzioni strategiche come tutta la Chirurgia di elezione aziendale, la Robotica ortopedica, la Chirurgia toracica e plastica, la Chirurgia del linfatico, la Struttura medica multidisciplinare e le cure intermedie, dieci nuovi posti per la dialisi disponibili a fine anno e le altre specialità già presenti. Se questo orientamento verrà confermato, significa che il lavoro fatto in questi anni come centrosinistra, sia a livello regionale sia locale, non è stato così disastroso come la stessa destra ha voluto far credere. Continueremo le nostre battaglie sul day hospital oncologico, sul potenziamento dei servizi territoriali, sull'abbattimento delle liste d'attese; e continueremo a sostenere l'idea che la Chirurgia debba rimanere una struttura complessa, senza subire alcun declassamento. Un ospedale vive e resiste quando ci sono una Chirurgia funzionante a pieno regime e un Pronto soccorso 24 ore su 24: tutte funzioni che devono restare al San Bartolomeo".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure