Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 09 Dicembre - ore 21.30

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Napoleone incontra Confucio, è amicizia fra Wenshang e Sarzana | Foto

Il viaggio della delegazione comunale, fra Shandong, Nanchino e Shangai per aumentare gli scambi e le contaminazioni con il paese più popoloso del pianeta.

Napoleone incontra Confucio, è amicizia fra Wenshang e Sarzana<span class=´linkFotoA1´ style=´color: #000´> | <a href=´/fotogallery/La-missione-cinese-del-Comune-di-2092_1.aspx´ class=´FotoVideoA1´ style=´Font-size: 33px´>Foto</a></span>
Sarzana - È iniziata con la firma sull'accordo di "rapporti amichevoli di scambio" la prima visita ufficiale del Comune di Sarzana nella città di Wenshang, centro urbano di ottocentomila abitanti nella provincia cinese di Shandong che ha accolto la delegazione guidata dal sindaco Alessio Cavarra e da Chen Zhaoxia direttore d'onore dell'associazione dei commercianti in Italia nonché titolare del noto ristorante "La Pace" di Sarzana che ha curato nei dettagli con Weiping Wang (editore del sito per i cinesi in Italia) il viaggio che nei prossimi giorni proseguirà in altre località fra cui Nanchino e Shangai. Un rapporto quello con la città situata al centro della Cina Orientale, avviato con il patto di amicizia siglato nel luglio 2013 nella sala consiliare di piazza Matteotti e oggi rafforzato da un accordo che impegna le due città a "Reciproco scambio e cooperazione nel campo dell'economia, del commercio, del turismo e della cultura e dello sviluppo".
"Dopo la lettera di intenti sottoscritta in occasione della nostra visita in Italia - ha esordito dando il benvenuto Zhihong Li, segretaria del comitato del partito comunista di Wenshang - siamo felici di firmare questo patto di amicizia perché se anche le nostre città sono molto distanti hanno entrambe grande storia, cultura e occasioni di sviluppo. Gli scambi possono dare benefici ad entrambi, speriamo quindi che questa occasione possa rafforzare il nostro legame".
"Da alcuni anni abbiamo intrapreso rapporti importanti con alcune città della Cina - ha detto Cavarra rivolgendosi ad amministratori locali ed autorità politiche e commerciali presenti alla cerimonia - dopo il primo accordo di cooperazione e le località visitate dodici mesi fa con finalità turistiche, in questa occasione siamo ospiti di una città amica per proseguire e rafforzare il percorso di reciproca conoscenza e collaborazione. Scopo della visita - ha aggiunto, sempre grazie alla traduzione dell'interprete Xiuhan Liang - è infatti quello di favorire la contaminazione e l'integrazione tra culture lontane ma accomunate dal desiderio di conoscersi. Siamo molto contenti di avere a Sarzana una cospicua comunità cinese - ha proseguito - perfettamente integrata nel tessuto che la ospita e che si sente giustamente parte attiva della nostra società come dimostrato anche di recente con la donazione per le vittime del terremoto del Centro Italia. Per questo ringrazio anche Chen nostro ambasciatore con il vostro paese".
Temi sottolineati anche dall'assessore all'integrazione Beatrice Casini: "Abbiamo intenzione di continuare questo stretto rapporto di collaborazione - ha detto - anche conoscendo questi luoghi ricchi di storia e attenzione all'innovazione". "Fin dalla nascita dell'associazione - ha poi concluso Chen - abbiamo sempre cercato di rafforzare il rapporto fra Cina ed Italia ed è importante proseguire su questa strada ben avviata". Dopo le firme di Cavarra e del collega Hongwei Wang il cerimoniale si è concluso con uno scambio di doni all'insegna della tradizione e della storia delle due città: una ceramica raffigurante la casa sarzanese dei Bonaparte e una scultura lignea di Confucio che nel 501 a.c. si insediò come primo sindaco di Wenshang e al quale ogni settembre viene dedicato un festival lungo sette giorni che potrebbe diventare motivo di sinergia con quello della Mente di Sarzana. Al celebre pensatore ed educatore è inoltre intitolato un tempio che è stato meta immancabile del tour della città che da tempo gode della fama di "Centro del Confucianesimo e Terra Santa del Buddhismo". Questo secondo appellativo è infatti dovuto al ritrovamento nel 1994 di 141 oggetti sacri, fra i quali anche un dente del Buddha Sakyamuni, rinvenuti casualmente nei lavori di restauro della Torre del Principe. Un tesoro adeguatamente custodito e valorizzato che oggi fa della città un punto di riferimento per tutti i religiosi.
Ma alla comitiva giunta dalla Val di Magra, grazie all'ospitalità offerta dal governo cinese, Wenshang ha mostrato anche le sue peculiarità economiche e commerciali con industrie che producono a livello nazionale ed internazionale turbine che dissolvono lo smog, sistemi di elevazione e convertitori; nel tessile con realtà di primissimo piano che hanno clienti internazionali quali H&M, Zara, Nike e Puma. Particolarmente interessante infine, anche in ottica sarzanese, il parco industriale "Huaru" area di 187 mila metri quadrati che oltre oltre a curare per Alibaba l'e-commerce delle produzioni locali, ospita anche giovani imprenditori ed innovatori come avviene al Talent Garden. Altro punto d'incontro che in futuro potrebbe diventare altro motivo di collaborazione avvicinando ulteriormente le due città.
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Fotogallery

Notizie La Spezia





























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure