Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 23 Luglio - ore 08.55

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Il Laboratorio "Piazza de André" va alla scoperta del folk

La manifestazione sarzanese torna dal 18 al 20 agosto con Tenores di Bitti, Nando Citarella & Cafè Loti e Unavantaluna.

Il Laboratorio `Piazza de André` va alla scoperta del folk

Sarzana - Dopo sette fortunate edizioni il “Laboratorio Piazza De André”, sempre in sintonia con l'eredità intellettuale e artistica lasciata dal grande Faber, si inoltra in una delle tante sfaccettature della sua musica. La tre giorni di quest'anno infatti che si svolgerà nell'angolo a lui dedicato in via Landinelli a Sarzana dal 18 al 20 agosto, assumerà il significativo titolo “Folk music meeting” con l'ambizione dichiarata di iniziare a porsi come punto di riferimento nazionale per le variegate e fascinose espressioni musicali delle regioni italiane. In un programma ricco di sfumature Nando Citarella & Cafè Loti proporranno “Incontri, suoni e aromi sulle sponde del Mediterraneo”, i Tenores di Bitti scoperti da Frank Zappa e lanciati da Peter Gabriel proporranno “Il canto della Sardegna” mentre la compagnia di musica siciliana “Unavataluna” celebreranno le tradizioni della Trinacria. In ogni serata non mancherà però un esplicito tributo al nostro territorio con Mauro Manicardi e le danze lunigianesi “La Giga di Zeri”, la Castelnuovo Ukulele Orchestra diretta da Elisabetta Vincenzo ed infine Livio Bernardini & Egildo Simeone con “Canti del popolo e dei migranti”.
“Questa sarà una sorta di edizione zero del meeting – sottolinea Alessio Ambrosi di Armadillo Club – che partirà con l'obiettivo di valorizzare interpreti, strumenti musicali popolari ma anche pubblicazioni ed approfondimenti, sempre con la piazza dedicata a De André come luogo di fermento culturale e ricerca”. “Il programma è bello e denso di appuntamenti di qualità – osserva il sindaco Cavarra – ed inserito in un luogo che come auspicavamo sta assumendo sempre più importanza”. “La manifestazione può diventare di respiro internazionale – aggiunge l'assessore Caprioni – perché ricerca culturale e tradizioni sono un binomio di grani potenzialità riscontrabile anche nella musica di De André”.
Infine Alberto Tognoni ed Andrea Dreini di Arci e Uisp che hanno contribuito in modo sostanzioso alla manifestazione: “Questo evento è nato otto anni fa ed è stato portato avanti tenacemente passando anche per l'intitolazione della piazza. Sia Arci che Uisp – hanno sottolineato – hanno dimostrato grande lungimiranza credendo molto anche in questa edizione su un progetto che può crescere ancora”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure