Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 20 Luglio - ore 19.51

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Cavarra candidato, ma lo Statuto tiene le porte aperte alle primarie

Le regole del Partito democratico parlano chiaro: è possibile contendere la candidatura all'amministratore uscente a patto di raccogliere le firme necessarie.

Cavarra candidato, ma lo Statuto tiene le porte aperte alle primarie

Sarzana - Val di Magra - Se un sindaco uscente Pd, al termine del primo mandato, avanza nuovamente la sua candidatura, possono essere presentate eventuali candidature alternative se ricevono il sostegno del trenta per cento dei componenti dell'Unione comunale del partito oppure le sottoscrizioni di almeno il quindici per cento degli iscritti. Questo recita lo Statuto del Partito democratico. Righe che rendono la candidatura a sindaco di Sarzana di Alessio Cavarra qualcosa, almeno in linea teorica, di contendibile. Al netto della consacrazione di ieri sera in Unione comunale (con i voti della maggioranza, la minoranza Pd si è astenuta) e dell'annuncio pubblico previsto domattina al cinema Moderno.

Insomma, un competitor interno potrebbe farsi avanti e, facendo leva sull'articolo 18 dello Statuto Pd, provare a strappare le primarie di partito, che andrebbero adeguatamente regolamentate. Non appare una missione impossibile, anche perché, qualora le elezioni nazionali per il Pd a trazione renziana si rivelassero un patatrac, dopo il 4 marzo le ragioni di candidature alternative a quella di Cavarra potrebbero avere un certo appeal. Tra l'altro, questa pare essere l'unica via per uscire dall'univoca proposta della ricandidatura del primo cittadino uscente, dal momento che all'Unione comunale di ieri sera ha visto la maggioranza bocciare proposte della minoranza Pd quali l'attivazione di un sondaggio demoscopico per vedere come andrebbe a finire con Cavarra candidato (fronteggiato dagli altri papabili), un po' di temporeggiamento per vedere se qualcun altro non voglia proporsi come candidato e, infine, un patto volto a valutare attentamente la bontà della candidatura cavarriana in cado di pesante debacle alle elezioni nazionali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News