Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 08 Dicembre - ore 19.02

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Scuole a norma entro fine legislatura", si parte con 570mila euro per la "Lalli"

L'amministrazione sarzanese accende un mutuo per mettere in sicurezza la materna, migliorare la viabilità comunale e realizzare il palco della musica.

`Scuole a norma entro fine legislatura`, si parte con 570mila euro per la `Lalli`
Sarzana - Una variazione di bilancio per l'accensione di un mutuo di 750mila euro complessivi destinati ad interventi urgenti finalizzati ad una migliore fruizione del patrimonio comunale e all'eliminazione di situazioni di pericolo. Questa l'entità dello stanziamento che la giunta Cavarra ha predisposto per poter intervenire celermente su situazioni prioritarie quali appunto quella della scuola materna Lalli, attualmente inagibile, oltre ad altri interventi di miglioramento della viabilità cittadina.

“Per quanto riguarda la scuola materna – spiegano il sindaco Alessio Cavarra e l'assessore ai lavori pubblici Massimo Baudone – con uno stanziamento di 570 mila euro riusciremo a risanare completamente l'edificio e a metterci nelle condizioni di poterlo riaprire con l'inizio del prossimo anno scolastico. L'accensione del mutuo consentirà, infatti, di disporre velocemente delle risorse necessarie per poter procedere con la gara, l'affidamento e l'esecuzione delle opere nel più breve tempo possibile. Dopo il restyling del nido comunale, il pieno recupero della scuola materna comporrà il quadro della messa in sicurezza delle scuole dell'infanzia. Si tratta di un lavoro, quello sul miglioramento dell'edilizia scolastica, che non si è mai fermato se si pensa che sono già stati investiti complessivamente 750 mila euro in questo settore. Il nostro obiettivo è quello di mettere a norma tutte le scuole cittadine entro la fine della legislatura. E' un impegno che ci siamo presi con le famiglie e che siamo determinati a realizzare.

Nella variazione di bilancio complessiva sono previsti poi altri 143 mila euro destinati al miglioramento della viabilità comunale. “Sul fronte della sistemazione del manto stradale cittadino – proseguono Cavarra e Baudone – abbiamo inserito a bilancio in questi anni cifre importanti. 79 mila euro nei 6 mesi del 2013, 200 mila nel 2014, 100 mila nel 2015, 143 mila appunto nel 2016 che si sommano agli 84 mila destinati a Via Camponesto, su cui Acam eseguirà anche i lavori per la fognatura e dove, di conseguenza, partirà il primo stralcio di lavori nelle prossime settimane. Un totale, quindi di 686 mila euro di risorse di bilancio, in parte già investite. Lo stato delle nostre strade necessitava e necessita oggettivamente di diversi interventi che, non senza fatica nel reperire le risorse, abbiamo cercato progressivamente di effettuare. Stiamo facendo il possibile per evitare, innanzi tutto, che si verifichino situazioni di pericolo, anche sulla base delle segnalazioni che ci vengono dai cittadini e anche nel nuovo bilancio 2017, in fase di predisposizione, prevediamo di dedicare circa 150 mila euro alle asfaltature.

Ulteriori 37 mila euro invece, saranno destinati alla realizzazione del palco della musica di Piazza De Andrè, già presentato dall'amministrazione alla città nei giorni scorsi.
“Stiamo procedendo – concludono gli amministratori - con gli impegni presi, valutando la priorità di situazioni che richiedono interventi urgenti da un lato e, dall'altro, tenendo conto delle esigenze che la città esprime. Si tratta di un cronoprogramma serrato che consegnerà, al termine di questa legislatura, ai cittadini, un patrimonio comunale sensibilmente migliorato”.
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia





























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure