Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 07 Dicembre - ore 22.31

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Confronto fra associazioni culturali e amministrazioni è stretto e costante"

`Confronto fra associazioni culturali e amministrazioni è stretto e costante`
Sarzana - “Il Coordinamento delle associazioni culturali è un organismo istituzionale, creato dal sindaco e dall’assessore per la cultura in risposta ad una pressante e annosa richiesta, partita proprio dalle associazioni che con questa amministrazione ha (finalmente!) trovato risposta”. Così Alina Lombardo, coordinatrice delle realtà culturali di Sarzana che interviene per chiarire la posizione dell'organismo anche in merito al futuro del Teatro Impavidi. “Il nostro confronto con l'amministrazione è stretto e costante anche sul tema della direzione e gestione della struttura – prosegue – non avviene sui social o agli angoli delle piazze ma nelle sedi opportune: le riunioni mensili a porte aperte o negli uffici del sindaco Cavarra o dell'assessore Accorsi. È lì che le associazioni parlano. Spesso anche animatamente. Ma sempre con un solo obbiettivo: cercare di trovare insieme il punto di incontro tra le priorità delle associazioni (limitate al settore culturale) e quelle dell’amministrazione (ovviamente, molto più  ampie). Il nostro impegno – dice – è quello di costruire un solido canale di collaborazione e confronto con l’amministrazione sui temi della pianificazione culturale, partecipare alle scelte, presentare puntualmente critiche, pareri e suggerimenti. Nella consapevolezza che, come previsto dall’atto istitutivo, tali indicazioni non sono vincolanti e possono quindi non essere accolte. Alcune associazioni e operatori culturali, ne hanno compreso l’importanza e partecipano attivamente e assiduità ai suoi lavori. Altri, senza aver mai partecipato ad alcun incontro e non avendo idea del faticoso lavoro che stia portando avanti e dei risultati ottenuti, non perdono occasione per criticarlo, denigrarne il significato e il ruolo. Nella convinzione che così facendo ne possano vanificare l’esistenza. Non è così. Il Coordinamento esiste, a prescindere da tutto. È un esperimento nuovo e innovativo che, come ogni novità incontra ostacoli, momenti di delusioni e difficoltà superabili solo col tempo e l’acquisizione di esperienza. Ma il suo valore è innegabile. Lo ha riconosciuto anche il presidente della Fondazione Matteo Melley, qui a Sarzana lo scorso 5 novembre”. Ma Lombardo precisa anche la differenza fra Coordinamento e “Colletivo 14”: “Quest'ultimo è invece un gruppo di 10 associazioni che, di fronte alla possibilità di avere finalmente uno spazio di incontro, in cui ospitare alcune attività si sono autotassate creando un fondo a cui attingere per  sostenerne le spese. Una risposta tardiva e insufficiente – conclude – ma comunque concreta da parte dell'amministrazione e accolta come segnale di ascolto ed attenzione in attesa che riapra il Teatro e i suoi spazi decisamente più adeguati”.
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia





























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure