Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 13 Dicembre - ore 22.23

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

NIN, conto alla rovescia per il via alla nuova stagione

Il 7 dicembre riparte la manifestazione sarzanese, creatura della "Compagnia dell’Ordinesparso."

NIN, conto alla rovescia per il via alla nuova stagione

Sarzana - Riparte “nin - nuove Interpretazioni”, l’appuntamento invernale di Teatro Contemporaneo, organizzato dalla “Compagnia dell’Ordinesparso” con la direzione artistica di Giovanni Berretta, che vede impegnate da dicembre a giugno 15 compagnie teatrali in 18 spettacoli, un percorso di teatro, video e musica con realtà professionistiche provenienti da tutta Italia.

Ad aprire il programma di “nin”, il 7 dicembre 2012, sarà la compagnia di Rovigo “ExvUoto teatro” con F.e.d.r.a. Funi e desideri rapidamente ammazzano.
A seguire, andrà in scena “Teatrocontinuo” di Padova, con lo spettacolo Sete (il 22 dicembre 2012) interpretato da Erica Taffara, allieva storica di Nin Scolari, fondatore e compianto maestro di Teatrocontinuo, cui è dedicata la rassegna.

Il nuovo anno riprenderà con un laboratorio-spettacolo della “Compagnia dell’Ordinesparso”, organizzatrice della rassegna, Prex-La preghiera (il 19 gennaio 2013). Oltre a Prex la compagnia dell'Ordinesparso andrà in scena con una sua nuova produzione IGOR, uno spettacolo di “nin - nuove Interpretazioni” (il 9 marzo 2013) inserito nella stagione del Teatro Impavidi. Torna infine un grande classico della compagnia dell'ordinesparso, Il Piccolo Principe. Viaggio per mondi immaginari (il 28 giugno 2013); questa volta il viaggio andrà in scena fra le vie di un intero paese, Castè (Sp), completamente trasformato per l'occasione nel magico mondo del romanzo di Saint-Exupèry.

“La Compagnia degli Evasi”, una delle compagnie più numerose e riconosciute a livello provinciale, propone tre spettacoli: 'Da Dante a me con molta cautela' (il 26 gennaio 2013), 'Opening Day' (il 16 marzo 2013) e 'Tempo di semidei' (l’11 maggio 2013 ); sarà inoltre presente con una “incursione” invernale di Teatrika, la rassegna estiva organizzata dagli evasi stessi, con ospiti provenienti dal Piemonte, da Imperia e da Lucca, rispettivamente “l’Associazione Teatrale Nuovo Palcoscenico” con Lo zoo di vetro (il 12 gennaio 2013), “la Compagnia Teatro Instabile” con Finale di partita (il 2 febbraio 2013) e “la Compagnia Teatro dell’Accadente” con L’attesa (il 23 febbraio 2013).
La compagnia bolognese “Instabili Vaganti” con Eremita contemporaneo (il 27 aprile 2013) porterà la sua grande qualità al servizio di un tema molto attuale come quello del lavoro, lo spettacolo parte infatti da interviste fatte agli operai dell'Ilva di Taranto.
Dalla Liguria tornano tre compagnie molto apprezzate nell'edizione passata di “nin”. Teatri Dinamici con Elogio alla follia (il 9 febbraio 2013), Teatro Limpido con My name (il 6 aprile 2013 con la collaborazione della Banda Kurenai) e il Gruppo di Teatro Campestre, che presenta Civediamoaldìperdì (l’8 marzo 2013).
Grazie a Mamafrica in scena a “nin” ci sarà L'Associazione Siraba con Bemankan. Ad ognuno il suo dono (il 13 aprile 2013).

In questa nuova edizione, un’importante novità sarà la presenza del Cinema con il CICI film festival (il 17 febbraio 2013): nella serata saranno proiettati i cortometraggi dei dieci giovani registi vincitori al “CICI film 2012”, presentati da personaggi dello spettacolo; in questa occasione sarà inoltre prevista la partecipazione di produzioni “made in Sarzana”, con i cortometraggi di nonoise (Jacopo Guastini) e Polaris Cinematografica (Alessio Ciancianini).

Ma “nin” è anche Musica: Andrea Giannoni e il “Sindacato del Mojo” porteranno un’interpretazione blues con Io e il diavolo (il 2 marzo 2013). Le nuove interpretazioni di “nin” diventano musicali con il concorso per band emergenti, “nin|note”, organizzato insieme al bar Pazza Idea, che si svolgerà a partire dal 14 dicembre il venerdì (dalle 19.30) al Pazza Idea.

Il progetto “nin” nasce dall'idea di Giovanni Berretta, Davide Notarantonio e Damiano Lorenzini, con il sostegno del Comune di Sarzana e dei suoi assessorati, e con l’importante appoggio di numerose aziende della zona, che hanno contribuito in modo sostanziale alla messa in opera di questa nuova stagione.
I passi compiuti fino ad oggi da “nin” sono stati intrapresi tenendo sempre come riferimento quattro parole del quotidiano: “Cultura”, intesa come arte, come saper vivere i momenti e sognare in ogni luogo; “Crisi”, come stimolo a fare ancora meglio e inventarsi nuovi modi di collaborare; “Paura”, non come impedimento ma come entità da cui liberarsi per potersi esprimere, essere se stessi e aprire il nostro mondo a nuove idee; “Amore”, per l’Arte e lo Spettacolo e per tutte le persone che hanno seguito questo percorso di spettacoli, incontri e momenti.

Gli spettacoli iniziano alle ore 21.30, presso la Fortezza Firmafede di Sarzana Sala delle Capriate (biglietteria in loco), ad eccezione delle date:
9 marzo 2013 (IGOR) Teatro Impavidi di Sarzana;
11 maggio 2013 (Tempo di semidei) Teatro Impavidi di Sarzana;
28 giugno 2013 (Il piccolo principe) Castè (Sp).

Per informazioni:
www.nuoveinterpretazioni.it
facebook.com/nin.nuoveinterpretazioni
twitter.com/_n_i_n

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia































Dove acquisterai prevalentemente i tuoi regali di Natale?












Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News