Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 23 Febbraio - ore 15.06

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Vecchio Mercato verso il sold out, arriva la capolista Forte dei Marmi

La Carispezia Hockey Sarzana sogna l'impresa contro la più forte di tutte.

LA CURVA MILANI SI PREPARA
Vecchio Mercato verso il sold out, arriva la capolista Forte dei Marmi

Sarzana - Val di Magra - "Impossibile non è una regola, è una sfida”. Maurizio Corona ci crede e con lui i tifosi rossoneri che ce la metteranno tutta per sostenere capitan Borsi & compagni, consci che contro il gigante "Forte dei Marmi" sarà la classica partita “Davide contro Golia”. La squadra toscana, capolista della regular season della serie A1, è una squadra fortissima in ogni reparto ed è ancora in corsa per il passaggio del turno di Euroleauge. Il Carispezia sogna l’impresa contro una big del torneo e un vecchio mercato “tutto esaurito” dovrà essere il sesto uomo in pista per la formazione di Francesco Dolce. “Sabato sera noi saremo la più grande squadra di hockey del mondo.” – dichiara il Presidente citando coach Herb Brooks del film Miracle. Personalmente sono orgoglioso quando nella mia città vedo tanta attesa per una partita di hockey". Il Vecchio Mercato dovrebbe essere “tutto esaurito” (ancora un’ottantina biglietti in vendita), si stanno anche organizzando i nuovi ragazzi della Curva Milani per essere all’altezza della serata. "Parlando poi della partita - continua il numero uno della società rossonera -, la squadra in questa stagione nelle partite contro le cosiddette big ha avuto molta sfortuna. Siamo certamente a credito con la dea bendata e spero già da sabato sera di ricevere il maltolto. Questa squadra nella gestione Dolce mi ha insegnato che niente è impossibile. I ragazzi ci hanno fatto vedere che a volte succedono cose impensabili, quindi perché non sperare? "

Certamente di fronte si troveranno una delle squadre più titolate d’Europa, una rosa che conta su giocatori come Riccardo Gnata, Enric Torner, Gonzalo Romero, Tonchi De Oro, Marco Pagnini Davide Motaran, per citare i protagonisti principali. Una formazione, quella versiliese, che ha pareggiato contro il Benfica e perso di misura a Barcellona nel girone di Eurolega. "Sono certo, comunque, che onoreremo questa grande serata di sport - conclude il presidente Corona –  i miei ragazzi fin qui sono stati grandiosi e sono sicuro che ci proveranno fino all'ultimo secondo". La squadra di Bresciani, che in questa stagione ha già conquistato la Supercoppa Italiana, in campionato guida la classifica con 44 punti frutto di 14 vittorie, due pareggi e due sole sconfitte rimediate nelle gare contro Trissino e Breganze, entrambe sulla propria pista. A Barcellona la formazione del Presidente Tosi ha perso solo nel finale contro gli “extraterrestri” spagnoli ed ha pareggiato in casa contro il Benfica, quest'ultimo riultato sembrato al fin troppo stretto ai versiliesi. E’ logico che contro una squadra del genere solo una prestazione superba, condita da qualche disattenzione della formazione toscana potrebbe regalare punti alla formazione di Dolce che arriva alla gara di sabatoreduce dalla sconfitta subita a Follonica, dove comunque i sarzanesi non hanno demeritato, anzi, fino al gol del vantaggio maremmano avevano costruito le azioni migliori. La formazione rossonera sta dimostrando in questa stagione di essere forse il più bel Sarzana di sempre, una squadra che sta piacendo moltissimo ai tifosi.

I precedenti tra Forte dei Marmi e Carispezia Hockey Sarzana sono venti in serie A1 e quattro serie A2. Nelle quattro sfide in serie A2 due vittorie per i rossoneri, una vittoria fortemarmina, ed un pareggio;  in serie A1 quattordici vittorie toscane,  quattro per i liguri e due pareggi. Due anche le sfide di Coppa Italia in cui entrambi i successi portano la firma dei toscani. Altri particolari statistici il Carispezia è imbattuto al Vecchio Mercato e il Forte dei Marmi non ha mai perso in trasferta inoltre nelle 8 sfide di serie A1 al Vecchio Mercato il Sarzana ha vinto nelle prime due stagioni ed il Forte dei Marmi nelle restanti sei, con la Pista del Centro Polivalente che non ha mai visto uscire il segno X nelle sfide tra rossoneri e rossoblu. La squadra  sarzanese arriva a questa sfida conscia della forza degli avversari, ma anche coscia che giocando da Sarzana nulla è impossibile. La squadra rossonera si presenta a questa “serata di gala” al gran completo con la sola variante di Emanuele Pauletta che sostituirà Massimo Zeriali. Diamo un occhiata agli avversari anche se per molti di loro non serve nessuna presentazione: La compagine è condotta in pista da Pierluigi Bresciani, icona dell’ hockey fortemarmino, che ha sposato due anni orsono il progetto versiliese tornando nella squadra che lo ha cresciuto e lanciato verso una fulgida carriera conclusasi a 43 anni. Due stagioni trionfali per lui a Forte dei Marmi, il primo anno con la vittoria del tricolore e la conquista della final four di Eurolega ed il secondo con la conquista della Coppa Italia e l’uscita nei quarti di finale di Eurolega contro il Barcellona. Nei confermati dell’ultima stagione assieme al mister troviamo: il capitano lo spagnolo Enric Torner universale, classe 1990, uno dei più interessanti giovani giocatori spagnoli, ha esordito in Nazionale maggiore ai Campionati europei disputati a Paredes ed in precedenza ha militato nelle nazionali giovanili e ha preso parte alla Coppa delle Nazioni e alla Coppa Latina. Nella scorsa stagione il giovane attaccante iberico è stato il capocannoniere della formazione di Bresciani con 32 reti segnate, nella prima parte di questa stagione è andato in rete in 16 occasioni. Davide Motaran, difensore, classe 1984, giocatore scuola Vercelli, ex CGC Viareggio dove con la maglia bianconera ha conquistato l’unico scudetto della storia viareggina, dotato di un tiro al fulmicotone, per lui la scorsa stagione 13 reti con la maglia rossoblu, già 11 quelle segnate in questa stagione. Marco Pagnini , attaccante, classe 1989, terzo anno a Forte dei Marmi, ex capitano del Follonica,con cui ha sempre giocato al di fuori di una parentesi di un anno iproprio a Forte dei Marmi, nazionale, nella scorsa stagione con la maglia rossoblu, ha messo a segno 20 reti, 13 quelle messe a segno in questo campionato. Poi Federico Stagi, portiere, classe 1974, che dopo i due anni passati a Sarzana, è stato protagonista dei tre tricolori conquistati e dalla scorsa  stagione ricopre il ruolo di riserva di lusso. Riccardo Gnata, classe 1992, il portiere della Nazionale Italiana, con cui ha conquistato il titolo di Campione d’Europa, giocatore di scuola breganzese poi tre stagioni a  Valdagno con cui ha vinto due scudetti oltre a vari trofei ,le ultime due nella sua Breganze con cui ha conquistato la Coppa Italia e la Super Coppa Italiana proprio a spese del Forte dei Marmi. L’altra stella è certamente Gonzalo Romero, difensore, classe 1992, argentino di San Juan, Campione del Mondo con la nazionale biancoceleste, seconda stagione a Forte dei Marmi  dopo la stagione a Matera quando ha trascinato la formazione lucana alla semifinale scudetto e alla final four di Coppa Cers, stagione straordinaria la scorsa per lui con 16 reti segnate, già 14 quelle messe a segno in questa stagione. Gaston De Oro, attaccante, classe 1987, seconda stagione in versilia dopo Breganze, Trissino e Valdagno anch'egli vincitore di uno scudetto a Valdagno e di una Coppa Italia e una Super Coppa a Breganze, per lui 26 reti segnate nella prima stagione in rossoblu, l’italo-argentino è il capocannoniere pro tempore dei versiliesi con 21 reti segnate. Elia Cinquini difensore, classe 1991, ritornato a Forte dei Marmi la scorsa stagione dal CGC Viareggio dopo numerosi anni nelle giovanili rossoblu con la cui maglia ha conquistato un titolo italiano under 20, per lui 3 reti nella passata stagione, 5 sino ad ora in questa.   Giacomo Maremmani, difensore, classe 1998, rientrato a Forte dei Marmi dopo la stagione a Lodi dove ha conquistato il titolo di Campione d’Italia oltre alla Supercoppa Italiana, mettendo a segno una rete, medaglia di bronzo ai mondiali under 20 di Nanchino, 4 reti segnate per lui in questo scorcio di stagione. Francesco Rossi, attaccante, classe 1993, ultimi due anni con la maglia del Carispezia, ritorna in Versilia dopo Prato, Lodi e Sarzana, giocatore scuola Roller Bassano con una parentesi di un anno a Valdagno. Nelle due stagioni in rossonero 28 reti segnate in campionato oltre quelle in Coppa Cers, in cui rimane indelebile il ricordo del golden gol segnato al Ginevra. Con la maglia rossoblu sino ad ora è andato a segna in 6 occasioni. Il match si giocherà Sabato 3 febbraio alle 20.45 presso il Centro Polivalente di Sarzana. Arbitri Barbarisi (SA), Iuorio (SA), ausiliario Righetti (SP).

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia





I SONDAGGI DI CDS

Matteo Salvini ha proposto la reintroduzione della leva obbligatoria per i giovani maschi. Tu che ne pensi?

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News