Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 05 Dicembre - ore 19.18

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Il campo di Romito in cerca di un affidatario

A breve l'amministrazione comunale pubblicherà un avviso per raccogliere l'interesse di società e associazioni: "Bene non economica, diventi riferimento per i giovani".

Consiglio comunale
Il campo di Romito in cerca di un affidatario

Sarzana - Val di Magra - Un avviso pubblico per dare in affidamento il campo sportivo 'Biggi' di Romito Magra sarà a breve emanato dal Comune di Arcola. Lo ha annunciato ieri in consiglio comunale Fernando Coppola, consigliere delegato allo Sport, replicando all'interpellanza del gruppo consiliare Cambiamo dedicata alle sorti dell'impianto. “Una struttura lasciata in completo abbandono – ha sottolineato il capogruppo totiano Gino Pavero -. Lo Spezia calcio femminile, a cui il campo è stato affidato nel 2019, fino al giugno 2020, non ha dato tracce di sé, e questo anche prima dell'inizio della pandemia. Il Comune ha investito 35mila euro per una risistemazione degli spogliatoi a nostro avviso non risolutiva dei problemi strutturali, una sorta di intervento maquillage. Insomma, non si è più visto nulla da quando è uscito il vecchio affidatario, la Polisportiva Romito, che è stata messa nelle condizioni di andarsene (considerazione respinta da Coppola, ndr). Il campo 'Biggi' è una risorsa per il territorio e i suoi abitanti, in particolare per i più piccoli, che hanno poche possibilità di sfogo sportivo, tanto più che è venuto meno anche il riferimento della palestra”.

“Come amministrazione – ha replicato Coppola – abbiamo fatto una verifica attraverso gli uffici preposti rilevando una situazione positiva in merito agli spogliatoi, sui quali, come detto, siamo intervenuti. Servono invece altri lavori per rendere il campo praticabile e sicuro. Con la manifestazione pubblica di interesse – per un bene a carattere non economico -, che uscirà a breve, auspichiamo di poter affidare l'impianto a una società o associazione che si impegni per rendere il 'Biggi' un centro di aggregazione per i giovani e le realtà del territorio. Lo Spezia calcio femminile, ultimo assegnatario e unico partecipante al precedente bando, per varie vicissitudini non è riuscito a utilizzare il campo, e lo scorso marzo, quando poteva iniziare la stagione, purtroppo è cominciata la pandemia”. Pavero ha chiesto se il bando assegnerà punti in più ai soggetti locali che parteciperanno e ha domandato perché Palazzo civico non abbia partecipato al bando nazionale 'Sport e periferie', scaduto il 31 ottobre, “forse un'occasione non colta”. Per quando concerne i lineamenti dell'avviso pubblico, il delegato Coppola ha spiegato che sono in elaborazione, mentre “al bando nazionale non abbiamo potuto partecipare, in base a un articolo dello stesso, per motivi di bilancio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News