Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 11 Dicembre - ore 19.24

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Hockey, sfida chiave a Bassano per Sarzana

Hockey, sfida chiave a Bassano per Sarzana

Sarzana - Val di Magra - Hockey Carispezia Sarzana va a fare visita al Bassano per giocarsi il primo importante match-point in chiave final-eight di Coppa Italia. I veneti, che contano solo sei punti in classifica, sono reduci dalla sconfitta di Forte dei Marmi dove però sono rimasti in partita sino al suono della sirena finale. I liguri invece arrivano dalla roboante vittoria contro la “ex” capolista Follonica, la prima per i toscani in questa stagione, che ha lasciato molto entusiasmo in casa rossonera per la qualità del gioco espresso dalla formazione di Alessandro Bertolucci. I tifosi gongolano e gli elogi verso il tecnico e la squadra si sprecano. “La nostra squadra sta molto bene – dice il Presidente Corona – ma, vista la partita disputata dal Bassano a Forte dei Marmi,ci aspetta una sfida difficile, sarà una gara complicata, una battaglia di carattere sotto tutti i punti di vista, senza dimenticare che giocheremo contro una squadra che ha un bisogno maledetto di punti. Sono contentissimo per la vittoria di martedì, abbiamo disputato una grande partita giocando un hockey a tratti devastante, regalando grande spettacolo al nostro meraviglioso pubblico”.

Carispezia Sarzana va a fare visita al Bassano del Grappa per giocarsi il primo importante match-point in chiave final-eight di Coppa Italia. I veneti, che contano solo sei punti in classifica, sono reduci dalla sconfitta di Forte dei Marmi dove però sono rimasti in partita sino al suono della sirena finale. I liguri invece arrivano dalla roboante vittoria contro la “ex” capolista Follonica, la prima per i toscani in questa stagione, che ha lasciato molto entusiasmo in casa rossonera per la qualità del gioco espresso della formazione di Alessandro Bertolucci. I tifosi gongolano e gli elogi verso il tecnico e la squadra si sprecano. “La nostra squadra sta molto bene – dice il Presidente Corona – ma vista la partita disputata dal Bassano a Forte dei Marmi ci aspetta una sfida difficile, sarà una gara complicata, una battaglia di carattere sotto tutti i punti di vista, senza dimenticare che giocheremo con una squadra che ha un bisogno maledetto di punti. Sono contentissimo per la vittoria di martedì, abbiamo disputato una grande partita giocando un hockey a tratti devastante, regalando grande spettacolo al nostro meraviglioso pubblico. La squadra veneta ha un roster che vale molto di più dei soli se punti racimolati in classifica. Noi dobbiamo sempre ricordare che siamo partiti per conquistare la salvezza – ricorda il Presidente –  che tutti gli addetti ai lavori, comprese le testate hockeistiche nazionali, ci mettevano tra le quattro indiziate per la retrocessione, ora che abbiamo già conquistato 19 punti, sarei ipocrita , se non dicessi che i nostri obiettivi sono cambiati e che per prima cosa vogliamo provare a conquistare il diritto alla partecipazione alla final-eight di Coppa Italia. Domani sera dobbiamo provare a vincere e sappiamo che non sarà per niente facile – conclude Corona – la formazione bassanese ha giocatori importanti come il portoghese Neves, lo Spagnolo Crespo, l’inossidabile “capitan” Panizza oltre a un portiere affidabile come Dal Monte  ed i giovani interessanti nel panorama hockeystico nazionale come Barbieri e Scuccato”. Carispezia sabato scenderà in pista in uno dei “Palazzi” storici dell’ hockey pista italiano. Il Pala Sind ha visto vincere scudetti e coppe europee dall’'Hockey Bassano, società nata nel 1954 nella città di Bassano del Grappa da un gruppo di amatori delle rotelle. Nella sua storia ha vinto 2 titoli di Campione d’Italia (nel 2003-2004, 2008-2009), 2 Coppa Italia (nel 1980-1981, 2003-2004), 2 Supercoppa italiana, (2007-2009), 1 Coppa CERS (nel 2011-12), 1 Coppa del Mondo per club (nel 2006). I precedenti tra Hockey Bassano e Carispezia Hockey Sarzana sono diciotto e riguardano le nove stagioni in serie A1 con tredici vittorie a favore dei veneti due pareggi e tre vittorie per il Sarzana. Ma tornando al Bassano di Massimo Barbieri, la formazione vicentina è reduce da un periodo a dir poco deludente , i vicentini si trovano confinati in una posizione marginale della classifica (terz’ultimi con sei punti ) a lottare per la salvezza. Solo due vittorie ottenute in queste prime otto giornate, contro Thiene e il Sandrigo, dirette rivali nella lotta alla salvezza ed al momento uniche due compagini alle spalle dei giallorossi che condannano il Bassano in uno stato di emergenza per assicurarsi quanto prima la permanenza in serie A1. Ma nonostante questo servirà il miglior Carispezia per battere la formazione veneta, che nella trasferta di Forte dei Marmi ha dimostrato di essere in crescita nonostante affrontasse una grande squadra, progressi che già si erano visti nella sfida persa contro il Valdagno quindici giorni orsono, con la squadra di mister Barbieri che sembra essere tornata ai livelli della passata stagione. L’ ossatura della formazione bassanese, forte del quinto posto in Regular Season conquistato nello scorso campionato, è stata confermata in blocco anche nella nuova stagione. I giallorossi hanno perso la pedina più importante, Marc Julià, approdato agli spagnoli del Reus. Eppure nelle file agli ordini di mister Babieri non mancano i giocatori di valore uno su tutti il portoghese Diogo Neves (che sta portando avanti la sua migliore stagione in Italia, con 11 reti personali) ma anche lo Spagnolo Victor Crespo Oliva, bomber dello Scandiano dello scorso anno. Con loro l’ossatura della passata stagione, Nicolas Barbieri, il decano Michele Panizza, il giovane talento in attacco Andrea Scuccato, nonchè tra i pali Mauro Dal Monte. A fianco dei sei giocatori più importanti, tanti giovani, come Mattia Baggio, Leonardo Xotta, Filippo Menon e il secondo portiere Davide Merlo. Ipotetico quintetto iniziale: Mauro Dal Monte, Nicolas Barbieri, Diogo Neves, Andrea Scuccato, Victor Crespo Oliva. La squadra rossonera si presenta a Bassano, galvanizzata dalla vittoria contro il Follonica, ma con l’infermeria piena. Preoccupano le condizioni di Chicco Rossi e Matteo Pistelli, reduci da malanni di stagione che non gli hanno permesso di allenarsi il giovedì. Lo staff sanitario della società rossonera sta provando a recuperarli al pieno per la partita, in preallarme il giovane Antonio Zanafrdino. La squadra  sarzanese arriva a questa sfida conscia che non sarà certamente facile, ma altrettanto conscia che giocando come nelle ultime due gare può portare via l’intera posta in palio. Il mister rossonero, sa che questa è una partita delicata e dichiara “Il Bassano naviga in una posizione che non è la sua – dice il mister rossonero - la squadra ha potenzialità ed è in un momento di ripresa, le ultime due partite le ha perse con Valdagno e Forte solamente di misura. Noi stiamo bene mentalmente dopo queste due grandi vittorie, dove abbiamo dimostrato solidità e grande dinamismo, le nostre uniche incognite sono la stanchezza di questo periodo intenso e la presenza di Chicco Rossi e Pistelli che hanno l’influenza da tre giorni e non si sono mai allenati. Se riusciremo a venir via non a mani vuote da Bassano resteremo incollati al treno per la final-eight di Coppa Italia”. Il match si giocherà sabato alle 20.45 presso il “Pala Sind” di Bassano del Grappa. Arbitri il Sign. Giovanni Andrisani di Matera (MT) il Sig. Roberto Giovine di Salerno (SA) ausiliario Sig. Luigi Luca (VI).

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia





Quanto spenderete per i regali di Natale?



























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News