Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 17 Febbraio - ore 19.36

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Hockey Sarzana ospita Vercelli sognando i play off

Hockey Sarzana ospita Vercelli sognando i play off

Sarzana - Val di Magra - La vittoria al Centro Polivante col nuovo anno non si è ancora concretizzata, l’ultima risale al 22 dicembre scorso, 7-4 sul Monza. Carispezia Sarzana aspetta il Vercelli per giocarsi il primo importante match-point stagionale in chiave play-off. I piemontesi, che contano quindici punti in classifica, sono reduci dal pareggio interno contro il Monza. I liguri invece arrivano dalla sconfitta subita al PalaCastelotti di Lodi contro i Campioni d’Italia, una sconfitta quella di sabato scorso, che ha lasciato molto amaro in bocca in casa rossonera per due episodi molto dubbi, che hanno permesso due reti alla squadra di Nuno Resende, oltre a due autoreti dei Sarzanesi che hanno messo la gara in discesa ai lodigiani. Un Sarzana che ha giocato molto bene e ha tenuto testa alla squadra Lodigiana, uscendo dalla pista tra gli applausi del competente pubblico lodigiano. In classifica ci sono undici punti a separarle a favore dei rossoneri. “Inutile recriminare ancora sulla partita contro il lodi, la partita contri i Campioni d’Italia è un capitolo chiuso, ora dobbiamo guardare al presente – dice il Presidente Corona – e il nostro presente si chiama Vercelli, vincere contro i Piemontesi ci permeterebbe di lanciare la volata verso i play off e non fallire questo match-point potrebbe spianarci la strada verso un obiettivo impensabile ad inizio stagione. Per filosofia non faccio mai proclami, ragiono per traguardi ed obiettivi senza voli pindarici ma appoggiandomi alla consapevolezza di ciò che siamo ed al lavoro in pista – continua il Presidente - A fronte dei nostri 26 punti in classifica ci spero e ci credo in questa squadra, ci ho creduto da subito quando dopo l’estate è ripartita la nostra avventura in serie A1: “step by step”, gara dopo gara… siamo riusciti a cambiare obiettivo, basso profilo e al pezzo che abbiamo i play-off e una final-four di WS Europe Cup da conquistare e una final-eight di Coppa Italia per sognare. La squadra piemontese è una buona squadra che ha dimostrato di giocarsela alla pari con tutti e vale molto di più dei punti in classifica. Noi dobbiamo sempre ricordare da dove siamo partiti. Dobbiamo vincere e non sarà facile – conclude Corona – la formazione del Presidente Tarsia  oltre ai tre stranieri ha dei giovani interessanti nel panorama hockeystico nazionale”. Carispezia sabato scenderà in pista contro una “grande” dell’ hockey pista italiano. I vercellesi nella loro storia hanno vinto scudetti e coppe europee. L’Hockey Club Amatori Vercelli è un club italiano di hockey su pista fondato nel 1962. Nella sua storia ha vinto 3 titoli di Campione d’Italia (nel 1982-1983, 1983-1984 e nel 1985- 1986), 1 Coppa Italia 2 Coppe Cers, oltre a 1 Coppa di Lega di Serie C nel 1978, 1 Trofeo Mundialito nel 1985, 1 Torneo di Vigo nel 1988 e 1 Coppa di Lega di Serie B nel 2008-2009.  Tre gli ex Vercelli nelle file dei rossoneri, il più importante mister Alessandro Bertolucci che giocò in Piemonte nella stagione 1996-97 e nella stagione 1997-98 il primo anno arrivò secondo in campionato e fu eliminato nei gironi di Champions League, l’anno successivo arrivò primo in regular season ma poi perse nei play-off e arrivò in finale in Champions League. Nel 2009-10 in serie A2 fu la volta di Matteo Pistelli, che giocò il girone di ritorno con la maglia gialloverde, trascinando la formazione di Franco Amato ai play-off. Infine nella scorsa stagione Andrea Perroni fu il protagonista della promozione in serie A1, nella squadra guidata da Pino Marzella. I precedenti tra Amatori Vercelli e Carispezia Hockey Sarzana sono solamente cinque nel 2002-03 in play out dove i Vercellesi con due vittorie condannarono i rossoneri guidati in panchina da Maurizio Corona, ora presidente, alla retrocessione in serie B. E due nel campionato di serie A2 2004-2005 con una vittoria per parte, la vittoria a Sarzana nel girone d’andata, fu l’esordio in panchina per Paolo De Rinaldis in serie A2 con i rossoneri. E quest’ anno nel girone d’andata con la vittoria Piemontese. Servirà comunque il miglior Carispezia per battere la formazione piemontese che ha dimostrato di potersela giocare con tutti. Ritornata in Serie A1 dopo 12 anni, il Vercelli si è affidata a Sergio Silva, uno dei totem dell’ hockey mondiale, ex allenatore-giocatore del Cremona, per conquistare la salvezza. Tantissimi i cambi rispetto la scorsa stagione tra cui l’arrivo di tre stranieri: Francisco Veludo, portiere della nazionale angolana arrivato dal Braga in Portogallo, inizio di ,stagione straordinaria la sua,  David Ballestero dall’Alpicat spagnolo 6 rete messe a segno con la maglia gialloverde, ed il portoghese Joao Mendes dal Turquel ex conoscenza dei rossoneri che ritorna al Polivalente a due anni dall’eliminazione in Coppa con la maglia del Turquel, 8 reti messe a segno in questo campionato con la maglia vercellese. Nuovi arrivi anche Matteo Brusa, 5 reti messe a segno, Oscar Ferrari  sei reti per lui e Diego Marcon dal Novara. Riconfermati il Viareggino Alex Raffaelli,capocannoniere con 11 reti, Mattia Milani 8 reti per lui e Giuseppe Tarsia, per una formazione che ha quasi ha già conquistato la salvezza , sostenuta da una delle tifoserie storiche dell’hockey su pista italiana. Ipotetico Quintetto iniziale: Francisco Veludo, David Ballestero, Mattia Milani, Alex Raffaelli, Joao Mendes. La squadra rossonera si presenta a cospetto del Vercelli  al gran completo. La squadra  sarzanese arriva a questa sfida conscia della forza degli avversari, ma altrettanto conscia che giocando da Sarzana e contando sul fattore pista può conquistare l’intera posta in palio. Il match si giocherà questa sera alle 20.45 presso il “Vecchio Mercato” di Sarzana. Arbitri il Sig. Franco Ferrari di Viareggio (LU) il Sig. Alfonso Rago di Giovinazzo (BA) ausiliario Sig. Matteo Righetti (SP).

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News