Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 28 Settembre - ore 17.49

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Ciclismo juniores, Crescioli del Casano al Giro d'Ungheria

La soddisfazione della società ortonovese.

Riposo, test e partenza
Ciclismo juniores, Crescioli del Casano al Giro d'Ungheria

Sarzana - Val di Magra - Soddisfazione in casa Casano per la convocazione in nazionale di Ludovico Crescioli, che segue quella di Lorenzo Tedeschi, guadagnatosi l'azzurro dopo essere diventato vice campione italiano di inseguimento su pista. Si è trattato, in particolare, di una convocazione da parte del Ct della Nazionale Marco Villa per uno stage pista di tre giorni a Pordenone, conclusosi con la partecipazione in maglia azzurra al Trofeo Baron a Padova, gara nazionale su strada.
Tedeschi è rientrato in sede con la conferma di essere in grado di competere per un posto da titolare ai Campionati Europei che si svolgeranno dal 6 all’11 ottobre sulla pista di Forlì. "Analoghe soddisfazioni - racconta il team manager della squadra ciclistica ortonovese, Castagna - sono arrivate dal settore strada. Abbiamo un gruppo di ragazzi al primo anno di attività nella categoria che stanno dimostrando tutto il loro valore con i piazzamenti ottenuti da Lorenzo Giordani e da Lorenzo Boschi e dal quinto posto di Federico Galeotti all’ultimo Trofeo Baron, completato dal settimo posto dall’atleta del secondo anno Flavio Santucci. Ma è stato soprattutto Ludovico Crecioli che nelle gare fino ad oggi disputate si è sempre classificato nei primi dieci. Due secondi posti dietro al Campione Europeo, l’Ucraino Andrii Ponomar, due quinti, due settimi, un nono posto e uno splendido terzo posto nell’ultima gara a Fermo hanno portato Crescioli addirittura al primo posto nella classifica nazionale di rendimento per gli atleti al primo anno nella categoria Juniores. Questi risultati hanno convinto il Ct della Nazionale strada Rino De Candido a inserire il ragazzo nella squadra Nazionale che parteciperà al Giro di Ungheria dal 24 al 29 agosto prossimi".

"Non posso fare a meno - conclude Castagna - di mettere in risalto il grande lavoro svolto dai tre DS Daniele Della Tommasina, Giuseppe Di Fresco e Christian Beneati, che nonostante il lungo tempo di inattività dovuto a Covid 19 hanno motivato i ragazzi in modo da renderli competitivi alla ripresa delle gare". Ora fine settimana di riposo per Crescioli che sta preparando documenti e test anti Covid 19 per la trasferta Ungherese, mentre per gli altri ragazzi un solo impegno il giorno di ferragosto a Modena.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News