Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 19 Marzo - ore 20.44

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Arriva Thiene al Vecchio mercato, Carispezia vuole continuare a vincere

Arriva Thiene al Vecchio mercato, Carispezia vuole continuare a vincere

Sarzana - Val di Magra - “Il Thiene è una squadra che ha tanta volontà: non ha cambiato magari molto con il cambio dell’allenatore, ma ha grinta e stimoli che sono caratteristici delle formazioni che a questo punto devono cercare la salvezza a tutti i costi. Le squadre guidate da Gaetano Marozin sono sempre molto ostiche da affrontare - dichiara il Presidente Corona - Ora torniamo a giocare al Vecchio Mercato, che per noi in questa stagione, grazie alla curva degli incessanti è ancor di più una risorsa ecco perché sabato dovremmo essere tutt’uno squadra società e pubblico perché vincere darebbe un’ulteriore spinta al nostro campionato. Sabato però non sarà però per niente facile - continua il presidente - perché non dobbiamo giudicare il Thiene dai punti conquistati incontriamo una buona squadra che per l’organico a disposizione non merita certamente il posto occupato in classifica, una formazione quella veneta che ha messo in difficoltà tutte le squadre incontrate sino ad ora, noi all’andata vincemmo a Thiene con il risultato di 1 a 0 al termine di una gara difficilissima. Questo significa che noi dovremmo dare tutti il massimo per riuscire a portare a casa un risultato positivo – conclude Corona –  siamo consapevoli che per noi la posta in palio  è altissima ma siamo anche consapevoli che se come dice il nostro mister giochiamo da Sarzana non dobbiamo avere timore del Thiene”. Sulla carta si presenta una gara dai punti pesanti sia per il  Thiene in chiave salvezza,  di fatto un’ultima spiaggia,  sia per il Carispezia Hockey Sarzana, in prospettiva play-off, che cerca contro i veneti il terzo successo consecutivo in campionato, quarto se si considera l’impresa di coppa. I gialloblu sono attualmente ultimi in classifica con 6 punti in coabitazione con il Sandrigo. Punti arrivati dopo l’avvicendamento in panchina tra Giorgio Casarotto (rimasto come giocatore) e Gaetano Marozin. Il Thiene quest’anno era ripartito con due carte in più rispetto alla scorsa stagione: il ritorno del bomber Andrea Brendolin, capocannoniere della formazione del presidente Marchioretto con 16 reti e l’acquisto di Jesus Sola Torres, solamente due reti segnate sino ad ora al posto dell’andorrano Solè e di Nicola Retis. Tanti i talenti del vivaio: Marco Dalla Carbonare ed Andrea Dalla Carbonare, Alberto Della Vecchia, Pietro Luotti ed il nazionale Under 20 Marco Ardit che si alternano nel quintetto titolare con l’attaccante Davide Piroli altro “bomber” gialloblu con 13 reti segnate e l’ex mister Casarotto terzo marcatore della squadra con 9 goal messi a segno, mentre tra i pali Davide Pertegato rimane una sicurezza.  Ipotetico quintetto iniziale: Davide Pertegato, Giorgio Casarotto, Jesus Sola Torres, Davide Piroli, Andrea Brendolin. Nell’ ultimo turno la formazione di Gaetano Marozin è stata battuta con il punteggio di 4 a 3 in casa dallo Scandiano, portandosi in vantaggio sino al 3 a 1 per poi cedere alla distanza. Sette i precedenti tra le due formazioni nella massima serie con sei vittorie rossonere ed un pareggio, conquistato nella passata stagione al Vecchio Mercato di Sarzana. Tuttavia la partita con la posta più importante si disputò il 9 Aprile 2016, quando i rossoneri, allora guidati da Alessandro Cupisti, batterono per 8 a 5 i Veneti e conquistarono la più drammatica salvezza  dei loro dieci anni di serie A1 condannando il Thiene alla retrocessione in serie A2. I rossoneri arrivano alla sfida con i vicentini galvanizzati dalla vittoria in WS Europe Cup al Polivalente contro gli spagnoli dell’ Igualada e dalla vittoria conseguita nell’ ultima giornata martedì a Sandrigo con il punteggio di 3 a 1. La gara si presenta molto importante per la formazione di Alessandro Bertolucci in quanto vincendo Borsi e soci avrebbero quasi in tasca la partecipazione ai play-off scudetto. Il Carispezia Sarzana si presenta all’appuntamento al gran completo aspirando al successo pieno e giocando sicuramente la gara con la grinta che l’ha contraddistinto nelle ultime due gare della stagione. I ragazzi di Alessandro Bertolucci credono nelle proprie potenzialità e vogliono proseguire la striscia di vittorie per continuare a fare sognare il pubblico del vecchio mercato. Il match si giocherà questa sera, sabato 23 febbraio, alle 20.45 presso il Centro Polivalente di Sarzana, arbitrano Giuseppe Bonuccelli di Viareggio (LU), Andrea Davoli di Correggio (RE) ausiliario il sign. Righetti di Sarzana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News