Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 24 Febbraio - ore 15.30

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Val di Magra con Paita e Caleo ma Baudone chiede le primarie

Ieri sera assemblea a Castelnuovo Magra, l'assessore sarzanese: "Abbiamo perso tutto quello che c'era da perdere ma facciamo finta di niente".

Val di Magra con Paita e Caleo ma Baudone chiede le primarie

Sarzana - Val di Magra - Quelli di Paita e Caleo sono stati i nomi più gettonati nell'assemblea Pd convocata ieri sera a Castelnuovo per la scelta delle candidature in vista delle politiche di marzo. Riunione che si è tenuta in contemporanea in tutta la provincia e alla quale hanno preso parte sostenitori e amministratori, chiamati ad esprimere le proprie opinioni in attesa che le candidature vengano ufficializzate nei prossimi giorni. Atteso come detto l'esito della consultazione con la capogruppo in Regione indicata come possibile capolista nel listino per la Camera e l'ex sindaco di Sarzana candidabile secondo la maggior parte degli intervenuti, per il collegio uninominale con il ministro uscente Orlando.
Fra le (poche) voci fuori dal coro si è ascoltata solo quella di Massimo Baudone, assessore sarzanese che più volte negli ultimi mesi aveva espresso perplessità sull'operato del Pd. “Non ho nessun candidato da sponsorizzare – ha esordito l'assessore sarzanese – e mi chiedo se non si poteva fare un'assemblea unica per ascoltare anche quello che avevano da dire i compagni di Spezia, Levanto o della Val di Vara. Stasera scopro inoltre che abbiamo ancora una segreteria provinciale – ha sottolineato – e questo mi lascia perplesso visto che dopo la sconfitta spezzina mi sarei aspettato delle dimissioni, che non vuol dire rimettere il mandato all'assemblea degli iscritti. In due anni e mezzo abbiamo perso tutto quello che si poteva perdere ma tutto è andato avanti come se avessimo continuato a governare ovunque. Stasera ho sentito toni un po' troppo trionfalistici ma le elezioni non le abbiamo ancora vinte e la strada è molto in salita nonostante il buon lavoro del Governo. I dati dei sondaggi dovrebbero far riflettere – ha messo in guardia Baudone – ma l'impressione è che siamo tutti qui a far finta di scegliere i candidati”.
Poi la stoccata sui correnti e candidati: “Credo che gli incarichi vadano portati a termine e non lasciati a metà per rispetto degli elettori e degli iscritti, dovremmo iniziare ad essere ciò che diciamo di essere. Facciamo primarie per la candidature – ha poi concluso – trasparenti e senza sotterfugi, perché questa legge elettorale accontenta solo le segreterie nazionali e non consente ai cittadini di scegliere i loro rappresentanti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia





I SONDAGGI DI CDS

Matteo Salvini ha proposto la reintroduzione della leva obbligatoria per i giovani maschi. Tu che ne pensi?

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News