Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Settembre - ore 18.42

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia
55,69%
39,51%
2,34%
0,93%
0,49%
0,38%
0,20%
0,19%
0,19%
0,09%
Ultimo aggiornamento: 21/09/2020 21:53:56 Sezioni 1211 di 1795

Totiani di Arcola al Pd: "Dov'erano quando Acam rischiava il collasso?"

"mistificano quanto avvenuto in consiglio"

Sarzana - Val di Magra - “Non contenti di aver usato nell'ultimo consiglio comunale toni sprezzanti e parole che hanno descritto tutta l'opposizione come ignorante, incompetente e vigliacca, da parte del sindaco e dell'assessore Romeo, ecco che il PD arcolano (o meglio quel poco che ne resta) si esercita nell'opera di mistificazione di quanto accaduto in occasione dell'ultima seduta di Consiglio ed in particolare sull'argomento "biodigestore". Un comunicato (QUI) quello del PD (ci sfugge che ad Arcola esista un gruppo consiliare del PD!) a firma di quella sinistra che per molti anni ha mal governato la materia dei rifiuti non solo ad Arcola ma anche in Provincia di Spezia lasciando un'eredità pesantissima a chi oggi deve dare soluzione ai molti problemi irrisolti". Così esordiscono i consiglieri di Cambiamo! con Toti rispondendo alla maggioranza. "La nostra (insieme ai colleghi Gatti e Binetti), come già noto, è stata una forte presa di posizione: se dopo più di un'anno dall'insediamento della "nuova" Amministrazione, le richieste formali e non, che a più riprese abbiamo avanzato, sono rimaste senza riscontro e ancora al palo non è certo per nostra mancanza. In tutti questi mesi abbiamo ostinatamente cercato quel confronto, senza alcuna preclusione, per il quale oggi la sinistra ci accusa strumentalmente. La nostra è una battaglia di trasparenza e correttezza amministrativa che va -anche questa volta- a scontrarsi con la pura strumentalizzazione di chi, evidentemente, è stato colpito nel segno".

"Riteniamo - proseguono i consiglieri di Cambiamo! - che l'ordine del giorno redatto dalla sinistra abbia quale unico obiettivo quello di colpire l'operato della Regione e del Presidente Toti in vista delle prossime elezioni regionali di settembre. Crediamo invece che il tema sia di assoluto rilievo e debba essere affrontato nelle sedi preposte con l'obiettivo di dare risposte ai cittadini. Quelle risposte che la Regione Liguria sta fornendo nonostante la pesante eredità lasciata dalla sinistra. Chi è che ci viene a fare la lezione dunque? Cosa vorrebbero insegnare? Dove erano questi signori quando la Provincia di Spezia non riusciva ad attuare un piano di smaltimento rifiuti? Quando i rifiuti venivano smaltiti in altre Regioni con aggravio di costi? Quando la gestione dei rifiuti era una vera emergenza per Spezia e Acam rischiava il collasso? Forse il PD dovrebbe iniziare a pensare insieme a tutta la maggioranza di governo locale a concentrare le forze per risollevare il nostro martoriato territorio invece di riversare colpe sull'opposizione, magari iniziando dall'operato dei suoi assessori e non prendendosi tutti i meriti solo per non nominare l'aiuto della Regione (la realizzazione dello scolmatore finanziato appunto dalla Regione che nel corso di questi ultimi 5 anni ha fatto avanti indietro fra Piazza De Ferrari e Piazza Muccini) o chiedendosi se effettivamente è necessario continuare a mantenere l'Assessorato al Turismo quando niente è stato fatto in quest'anno! Noi continueremo a svolgere il nostro ruolo di opposizione, a pretendere il rispetto delle regole e del confronto democratico. Non prendendo certo lezioni dal PD e dalla sinistra, concludono i consiglieri di Cambiamo!.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News