Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 17 Agosto - ore 22.15

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Spilamberti: "Prima di regalare la Costituzione bisognerebbe leggerla"

L'esponente del Carroccio dopo gli attacchi: "E' necessario non dimenticare l'orrore della Shoah".

La replica del consigliere della Lega
Spilamberti: "Prima di regalare la Costituzione bisognerebbe leggerla"

Sarzana - Val di Magra - “Forse prima di regalare una Costituzione bisognerebbe leggerla”. La risposta del consigliere comunale della Lega Luca Spilamberti a chi gli aveva lasciato all'ufficio protocollo una copia del volume è arrivata ieri, al termine dello spettacolo sul Giorno della Memoria promosso a Palazzo Roderio.
“Una serata emozionante – ha scritto sulla sua pagina Facebook - che il Comune di Sarzana ha organizzato per ricordare oggi e sempre l’orrore della Shoah. L’arte teatrale ha reso ancora più semplice, diretto e violento il ricordo dell’assurdo e dell’orrore. Grazie al Sindaco Cristina Ponzanelli per aver voluto offrire alla cittadinanza il ricordo di una sofferenza immane e inumana, che sarà riproposta ai ragazzi di tutte le terze medie sarzanesi”.

“È necessario che i giovani sappiano – ha aggiunto Spilamberti - è necessario non dimenticare: è l’unico modo per esser certi che quell’orrore non si ripeta. La Shoah grida il dolore di una sofferenza immane e invoca un futuro di rispetto, pace ed incontro tra persone. Certo, è dispiaciuto notare l’assenza di chi pur invitato, ha preferito magari porre una corona di fiori ai piedi di una targa per inviare una foto ai giornali. Certo, è dispiaciuto notare l’assenza di chi ha urlato alla Shoah per confrontare una delle pagine più tragiche della storia dell’umanità a un consigliere comunale che, in virtù della libertà d’espressione sancita dalla nostra Costituzione, ha presentato un’interrogazione nel suo ruolo istituzionale per verificare che davvero gli spazi pubblici siano accessibili a tutti, a pari opportunità per chiunque, secondo i principi della nostra carta costituzionale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News