Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 30 Settembre - ore 22.18

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Scuola e Covid, Mazzanti a Toti: "Vengono chiesti sacrifici solo alle famiglie"

gestione fallimentare dell'emergenza
Scuola e Covid, Mazzanti a Toti: "Vengono chiesti sacrifici solo alle famiglie"

Sarzana - Val di Magra - “Caro Presidente, anche le mamme di Spezia stamani avrebbero voluto dover pensare alle mascherine da fornire ai propri figli. Invece venerdì sera alle 21:00 hanno scoperto di dover ripensare all'intera organizzazione familiare dei prossimi 10 giorni. E questo grazie alle gestione fallimentare degli ultimi mesi di questa emergenza nella nostra Provincia, che ha aperto centri commerciali e teatri, ma chiuso scuole e parchi giochi”. Così oggi sulla propria pagina Facebook Fioretta Mazzanti, consigliere comunale di Sarzana Popolare che ha risposto alle affermazioni di ieri di Giovanni Toti (QUI) in merito a scuole e Covid.
“Forse – ha sottolineato l'esponente di maggioranza e madre di due figli - lei pensa che le mamme di Spezia siano tutte casalinghe o politici (e che quindi possano decidere se e quando lavorare). Non è così e per le famiglie spezzine inizia ora il periodo più difficile, perché pensavamo di avere una organizzazione perfetta ed invece dobbiamo rivedere tutto. Avremo problemi sul lavoro, in famiglia. Fare questi sacrifici – ha aggiunto Mazzanti - ci andrebbe anche bene se su tutti i fronti venissero fatti (dopo 7 mesi siamo abituati), ma no, i sacrifici vengono chiesti solo alle famiglie. Centri commerciali, bar, ristoranti, tutto aperto (anzi no, chiusi dalle 00 alle 05, ma chi ci sarebbe stato a settembre in giro in quelle ore); spettacoli e mercati confermati. Solo i parchi giochi chiusi, per togliere anche l'ultima alternativa di svago ai bambini. Ma lo svago agli adulti che portano voti – ha concluso - quello no non viene tolto. Forse lei pensa che le mamme di Spezia nemmeno vadano a votare”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News