Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 18 Settembre - ore 21.25

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Sarzana per Sarzana: "Basta polemiche, trovare soluzione per Poggi Carducci"

Sarzana per Sarzana: "Basta polemiche, trovare soluzione per Poggi Carducci"

Sarzana - Val di Magra - “All'auditorium del liceo Parentucelli, relativamente alla situazione di pericolosità sismica della scuola Poggi Carducci ascoltiamo il sindaco Cavarra sostenere di non dormirci la notte per la preoccupazione ma al tempo stesso dichiarare di vole correre il rischio e prendersi responsabilità. A questo noi rispondiamo che è gravissimo che si possano prendere rischi da non dormirci la notte sulla sicurezza di 800 bambini e al tempo stesso precisiamo che il sindaco non si prende, ma "HA LA RESPONSABILITA'" in quanto capo della protezione civile ed è proprio su questi doveri che ci saremmo aspettati un comportamento consono e adeguato alla situazione”. Così il candidato sindaco Paolo Mione e il gruppo di Sarzana per Sarzana a due giorni dall'assemblea che ha visto confrontarsi i genitori degli alunni delle Poggi-Carducci e la giunta.

“Occorre che l'amministrazione – si legge in una nota - la smetta di arroccarsi su posizioni che fanno solo male alla comunità e che seppur a distanza di due anni metta immediatamente in sicurezza i bambini e dia soluzioni pianificate e condivise che possano risolvere a breve a medio e a lungo termine questa situazione che ormai è diventata insostenibile Siamo passati da un immobilismo e negazione del problema a leggere ogni giorno dichiarazioni che sembrano essere più spot fini a se stessi che vere e proprie soluzioni: un giorno si decide di spostamento l'asilo, poi anche 6 classi delle medie, poi di utilizzo della palestra e infine viene annunciato che la Sabbadini non sarà più come sbandierato fin'ora dedicato a progetti rivolta alla disabilità, ma sarà la futura scuola elementare. Siamo arrivati al punto in cui questo irresponsabile e incomprensibile comportamento del Sindaco ha portato situazioni paradossali in cui si creano contrapposizioni tra genitori di una scuola e quelli di un'altra, o in cui vengono ritenuti "irresponsabili" i consiglieri Mione e Pittiglio per aver fatto emergere la problematica e per aver individuato alcune proposte di soluzione”.

“E' necessario che tutti lavorino con responsabilità e collaborazione continuando a tenere sott'occhio l'obiettivo senza guardare il dito per non vedere la luna.
Occorre che la comunità sarzanese dopo essersi nei giorni scorsi  indignata e preoccupata si unisca non si divida, occorre che genitori, amministratori e cittadini mettano da parte le polemiche e in maniera costruttiva lavorino per trovare soluzioni. Se la scuola Poggi Carducci non è sicura deve essere preso immediatamente un provvedimento. Con lo spirito collaborativo che da sempre ci ha distinti siamo a disposizione per lavorare assieme a amministrazione e genitori per trovare una soluzione, di certo non faremo sterili polemiche a scapito dei bambini della Poggi Carducci”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News