Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 22 Luglio - ore 12.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Sarzana, Possibile e SI: "No a liste trasversali aperte a tutti i gusti politici"

Sarzana, Possibile e SI: "No a liste trasversali aperte a tutti i gusti politici"

Sarzana - Val di Magra - Alla luce della decisione dell’Associazione “Sarzana per Sarzana” di sciogliere le riserve sulla candidatura a sindaco dell’avvocato Paolo Mione, Sinistra Italiana e Possibile ritengono non ancora maturi i tempi di una decisione definitiva. "Partendo dal fondamentale presupposto di voler creare su scala territoriale ciò che "Liberi e Uguali" rappresenta per il nazionale, ribadiamo come i nostri gruppi non abbiano alcun tipo di preclusione nei confronti dell’Associazione Sarzana per Sarzana, con la quale speriamo di poter tornare a ragionare dopo le elezioni del 4 marzo. L’attuale fase dovrà infatti aprire un ampio canale partecipativo, in cui tutte le forze che si richiamano ai valori della sinistra diano vita - coadiuvati dalle esperienze civiche e di cittadinanza attiva - ad una proposta larga, inclusiva, in grado di toccare con mano le priorità degli abitanti sarzanesi. Da tutto ciò dovrà pertanto nascere un programma collettivo, nonché una leadership condivisa e credibile".

"Non crediamo che Sarzana abbia bisogno di un cartello anti-Cavarra o ancora peggio di una lista trasversale, aperta a tutti i "gusti politici" con il solo obbiettivo di arrivare al ballottaggio - continuano -, ma che al contrario sia necessaria la costruzione di un progetto sfidante il “sistema Toti”, il PD e i Cinque Stelle. Se da un lato, infatti, Sarzana è roccaforte di valori democratici, antifascisti e resistenti dall'altro è un evidente simbolo del decadimento morale, culturale e politico di una intera classe dirigente e il fallimento di un modo distorto di concepire il governo del territorio. Sullo slancio, dunque, del neonato progetto unitario “Liberi e Uguali”, intraprenderemo anche a Sarzana un cammino comune all'insegna dell'unità della sinistra, del rinnovamento e della radicalità dell'offerta programmatica".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News