Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 20 Settembre - ore 14.10

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Salvini a Sarzana: "Vinciamo con 15 punti di vantaggio"

Colazione da Gemmi per il leader della Lega. "Qua in Liguria buona amministrazione. Festeggerò in tribunale a Catania".

Ultima tappa spezzina

Sarzana - Val di Magra - “Qua in Liguria c'è stata buona amministrazione, quindi la giunta uscente verrà ampiamente confermata. Il mio pronostico? Almeno 15 punti di vantaggio su quelli là. Magari ci facciamo anche il regalo di avere la Lega più forte che mai. Spero di festeggiare la vittoria dieci giorni dopo, il 3 ottobre, quando sarò in tribunale a Catania per l'accusa di sequestro di persona. Se mi portano a processo per il blocco degli sbarchi, ci porto anche qualcun altro”. Così ha tuonato stamani a Sarzana il leader della Lega Matteo Salvini, che di fronte a duecento simpatizzanti e militanti ha tenuto un breve comizio prima di fare colazione da Gemmi, atto finale della visita nello Spezzino principiata ieri mattina. Al suo fianco i candidati alle regionali, la senatrice Pucciarelli, gli onorevoli Rixi e Viviani, l'assessore regionale Viale. “Oggi, 20 agosto, è un giorno infelice perché cinque milioni tra partite Iva e autonomi devono pagare le tasse: soltanto il governo italiano dopo mesi di chiusura ha previsto questa scadenza, meriterebbero di essere mandati a casa anche solo per questo”, ha continuato il senatore milanese, assicurando altresì “barricate se qualcuno penserà di tornare alla Legge Fornero” e puntando il dito contro “chi vuole trasformare le scuole in lager. La ministra Azzolina vorrei vederla qua in questa via a fare su e giù col banco a rotelle”. Il senatore ha inviato a tenere “occhi aperti perché qualcuno ha voglia di prolungare ancora lo stato di emergenza, ma l'emergenza non c'è, non siamo più a marzo o aprile. Un conto è usare la testa, un altro tenere sotto il terrore l'intera popolazione. Ne fa le spese anche il turismo. Turisti che pagano quest'anno ne abbiamo pochi, abbiamo quelli che sbarcano a Lampedusa...”. E tornando al voto: “Se il 20 e il 21 settembre i liguri, votando, mostreranno lo stesso orgoglio con il quale hanno rifatto il ponte, vi do la mia parla che Renzi, Conte e Di Maio non resteranno al governo tanto a lungo”, assegnando alle consultazioni regionali un evidente valore nazionale.

“Qua a Sarzana, come a Spezia, come in Liguria siamo arrivati a cambi di rotta impensabili fino a pochi anni fa, e il cambiamento si vede”, ha aggiunto. Un cambio di rotta che però a Sarzana, fronte Lega, ha visto il gruppo consiliare sgretolarsi, tant'è che stamani c'erano le consigliere Colaiacomo e Innocenti, ma non i consiglieri Avidano e Spilamberti, i quali, pur dichiarando di avere in Salvini il loro riferimento politico, sono usciti dal gruppo del Carroccio per contrasti con la dirigenza locale. “Io Salvini lo ho incontrato anche domenica scorsa a Forte dei Marmi, abbiamo parlato. Il nostro problema è con la dirigenza locale”, conferma telefonicamente la capogruppo Avidano. Non pervenuto anche Emilio Iacopi, ex capogruppo ed ex consigliere, salviniano di ferro, poi dimessosi – con tanto di abbondanti sassolini sfilati dalle scarpe - dopo essere finito più volte sotto i riflettori per varie polemiche che hanno avuto risonanza nazionale. La senatrice Pucciarelli, infine, fa la sua previsione sugli esiti sarzanesi del voto regionale: “Penso quantomeno confermeremo i numeri delle comunali 2018, ma è anche vero che non si possono fare raffronti tra elezioni di tipo diverso”. Verso le dieci Salvini, candidati e amministratori entrano da Gemmi per la colazione - presente la sindaca Ponzanelli -, non prima però che il Capitano si sia concesso a decine e decine di selfie con fan di tutte le età. E all'ingresso l'immancabile foto con gli storici cannoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News