Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 19 Agosto - ore 21.53

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Ritirata la pratica su via Pecorina, maggioranza divisa

Lega e Precetti (Sarzana Popolare) si sono astenuti, Lorenzini: "Prima volevate andare avanti in fretta, ora avete cambiato idea". Emersa discordanza su vincolo idrogeologico

nuova area commerciale con rotonda
Ritirata la pratica su via Pecorina, maggioranza divisa

Sarzana - Val di Magra - Nuovo rinvio in consiglio comunale per la pratica di “riqualificazione e recupero funzionale” del fabbricato di via Pecorina a Sarzana, dove Unionfrutta potrebbe realizzare un nuovo spazio commerciale, parcheggi e una rotonda all'incrocio con via Cisa. Nuovamente inserita all'ordine del giorno nella prima seduta del 2019, ieri sera la variante è stata però ritirata per essere riproposta dopo che saranno interpretate le situazioni di “carico insediativo” segnalate dai legali degli osservanti Talea e Coop Liguria. Osservazioni del 24 settembre che in particolare sottolineano come la classificazione dell'area fatta da Autorità di Bacino sia “ad alto rischio idrogeologico” mentre sarebbe stata erroneamente indicata meno a rischio nella delibera del febbraio 2018.

Un rinvio che non ha però trovato la maggioranza allineata sulle stesse posizioni visto che in fase di voto i quattro consiglieri della Lega Nord e Precetti di Sarzana Popolare si sono astenuti mentre gli altri sette esponenti della squadra di governo hanno votato a favore (e con loro anche Giorgi). Ininfluenti i due voti contrari di Raschi e Lorenzini (Pd) che hanno accusato gli avversari di aver tenuto un comportamento diverso in commissione. Dopo il presidente del consiglio Rampi, anche il capogruppo di Sarzana Popolare Pizzuto ha definito la pratica “complessa” aggiungendo come essa sia “l'eredità pesante di un passato urbanistico che disconosciamo e per questo vogliamo approfondire”. “E' difficile pensare – ha aggiunto – che una nuova apertura commerciale non faccia aumentare il numero di persone nella zona. È quindi necessario chiarire ogni dubbio dopo l'errore di febbraio sulla classificazione idrogeologica”.

“Questo è il secondo rinvio in consiglio comunale – ha attaccato Lorenzini – e bisogna dire che avete cambiato idea visto che prima volevate andare avanti a tutti i costi. Oggi invece ci si ferma di fronte ad osservazioni arrivate a settembre, ci avete pensato un po' troppo prima di fare un passo indietro. Sono due i motivi che ci fanno respingere la questione: il pregiudizio economico visto che stiamo arrecando un danno al soggetto privato dato che la delibera comunale è di un anno fa, e perché si sancisce il principio che se domani arriveranno ulteriori osservazioni non sapremo come comportarci. Si rischia di portare avanti all'infinito le pratiche amministrative”.

Sibillino invece l'intervento del capogruppo della Lega Iacopi: “Come può esserci stata una svista dell'ufficio tecnico su una pratica che oggi ridiamo allo stesso ufficio per avere un altro parere? Cosa possono dirci, sconfessano quanto affermato prima?. Non è possibile che ogni volta che arriva una controdeduzione dobbiamo fermare tutto e farla esaminare. Forse quando hanno dato questo parere erano tutti ubriachi”.

“Le osservazioni – ha affermato invece Giorgi – sollevano la questione importante sull'esondabilità dell'area anche perché l'aumento del “carico insediativo” sarebbe inevitabile. Giusto analizzare meglio la situazione”. Infine Luca Ponzanelli: “Questo rinvio fa riferimento a vincoli idrogeologici che è valutare sgomberando il campo da ogni dubbio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News