Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 24 Settembre - ore 16.42

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Raschi e Destri: "Sospensione Italiani ed Eretta? Sentir parlare di atto di responsabilità fa davvero accapponare la pelle"

critiche dall'opposizione

Sarzana - Val di Magra - "Apprendiamo che l’assessore Italiani ha seguito il vicesindaco Eretta nella sua “sapiente” decisione di auto-sospendersi per affrontare meglio la campagna elettorale per le regionali, che li vede entrambi coinvolti in prima persona. Sentir parlare di atto di responsabilità fa davvero accapponare la pelle, soprattutto di fronte alla spiegazione data, ma il bello viene dopo, rimettono le deleghe al sindaco bloccando di fatto la città ma restano assessori (la poltrona non si abbandona!) e in più si rendono comunque disponibili per iniziative in città, rapporti con commercianti,associazioni, assistiti (non sia mai che si rischi di perdere qualche preferenza!)". Così Umberto Raschi, capogruppo Italia Viva e Giovanni Destri, che del partito di Renzi è coordinatore sarzanese: "In buona sostanza, in attesa di una eventuale “promozione” sospendono le loro deleghe e se poi i piani dovessero andar male, torneranno al loro posto in quei settori (commercio, attività produttive, sanità ecc.) dove la città certo non brilla".

E ancora: "Commercio e turismo? Siamo ormai a fine stagione e Sarzana è viva grazie alle iniziative di terzi (vedi Soffitta nella strada e Festival della Mente), e manca ancora un ufficio informazioni turistico funzionante ed operativo. Sanità? Si candidano per cambiarla completamente dopo averla governata cinque anni, una dichiarazione di fallimento che apprezziamo ma nel frattempo il San Bartolomeo viene smantellato e nessuna fa niente. Basta con le solite chiacchiere, piu' che rispetto e atto opportuno ci sembra che vengano presi in "giro" i cittadini".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News