Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 18 Agosto - ore 16.08

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Pucciarelli rincara la dose: "Rivendico i toni forti, Boldrini ha sostenuto l’immigrazione selvaggia"

La leader leghista cala il carico: "Il femminismo ostentato e ipocrita della presidente ha fatto il male delle donne. La guerra è in casa nostra e ce l'avete portata voi".

Pucciarelli rincara la dose: "Rivendico i toni forti, Boldrini ha sostenuto l’immigrazione selvaggia"

Sarzana - Val di Magra - Cari esponenti di Liberi e Uguali, rispondo volentieri alla vostra lettera perché ritengo che sintetizzi bene quelle posizioni politiche e culturali dalle quali sono solita mettere in guardia i cittadini. Ma per prima cosa permettetemi una nota metodologica: userò poche citazioni, lascerò in pace musicisti e filosofi, eviterò figure retoriche e altri girotondi di parole. Insomma: andrò dritta al punto perché i cittadini hanno bisogno di chiarezza, e troppo spesso lo sfoggio dell’erudizione è diventato un modo per legittimare posizioni politiche inconsistenti.

Io rivendico i toni forti utilizzati ieri (QUI), e mi riservo la facoltà di utilizzarli in futuro. Proprio la responsabilità istituzionale, a cui voi mi richiamate, oltreché quella politica e etica, mi impone di manifestare con forza il mio disappunto verso l’attuale presidente della Camera Laura Boldrini. Infatti, da donna e da politico, ritengo che in questi anni il suo femminismo ostentato e ipocrita abbia fatto soltanto il male delle donne. Inoltre, la sua azione politica ha sostenuto l’immigrazione selvaggia e cercato di legittimare il più possibile l’Islam in Italia, mettendo in pericolo
l’identità culturale e la sicurezza degli italiani in generale, e delle donne in particolare. Basti pensare che Laura Boldrini voleva invitare in Italia, alla Camera dei Deputati, il grande imam del Cairo, tale al Tayebb, il quale nel suo paese ha spiegato pubblicamente che “secondo il Corano prima si ammonisce, poi si dorme in letti separati, infine si colpisce” la
moglie disobbediente. Potrei aggiungere altro, ma mi fermo qui.

Se lo ritengono opportuno saranno i cittadini, come avete detto voi stessi sviscerando il significato delle mie “veementi” parole, a mandare a casa Laura Boldrini e le altre femministe radical chic che oggi siedono in Parlamento. Voglio aggiungere solamente un’ultima cosa. Dite che è inopportuno usare toni forti in un “momento in cui il mondo è sconvolto dall’orrore insensato della guerra causata da tutti”. Io piuttosto dico che la guerra ormai è in casa nostra, e ce l’avete portata voi con le vostre politiche in materia di immigrazione e sicurezza.

Stefania Pucciarelli, consigliere regionale Lega Nord

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News