Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 18 Ottobre - ore 21.27

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Predappio e manganello, bufera sul candidato leghista

Sarzana al centro: "Ponzanelli chiarisca. Senza suggerimenti da Genova". La pentastellata Giorgi: "Facile parlare di bullismo e poi avere persone così...".

SOCIAL NEL MIRINO
Predappio e manganello, bufera sul candidato leghista

Sarzana - Val di Magra - Una manciata di giorni fa la polemica per la presenza in una delle liste a sostegno della corsa a sindaco di Paolo Mione di un candidato, Gianluca Pretolani, che su Facebook aveva postato contenuti accostabili al fascismo. Ora scatta un caso simile. I riflettori sono tutti di Luca Spilamberti, 23 anni, candidato al consiglio comunale sarzanese per la Lega, che come è noto sostiene la candidata unitaria del centrodestra Cristina Ponzanelli. Anche per lui, Facebook e Instagram puntellati da riferimenti al Duce e dintorni, con tanto di foto da Predappio.

"Il tema della sicurezza è al centro del programma di tutte le coalizioni e ora abbiamo capito come intenda intervenire la candidata della destra - vanno all'attacco dalla lista Sarzana al Centro, una delle civiche a sostegno del sindaco uscente Alessio Cavarra -. Assoldando nelle proprie liste chi inneggia alle mangallenate 'manganello spaccacervello' in perfetta libertà e impugnando coltelli di ogni tipo posta proprie fotografie con sguardo minaccioso per arrivare 'all'orgoglio di essere italiano' con un'immagine dell'altare dedicato al Duce. Poco spazio lascia all'immaginazione un'immagine risalente a pochi giorni dopo la festa della donna: il candidato leghista che impugna un coltello guardandosi allo specchio con il commento: 'Mi ha chiamato preoccupato l'avvocato e gli ho risposto: Vai tra' (tranquillo, nrd) la tocco piano'. Oggi il profilo facebook sembra impeccabile, nottetempo ha provveduto a ripulire ma sull'account Instagram molte foto sono ancora li, a far bella mostra di questo giovane candidato del Carroccio. Oggi è entrato in modalità 'ognuno può pensarla come vuole politicamente parlando' richiamando chi ha provato, secondo lui, a screditare la sua figura sui canali social. Su questo siamo d'accordo con lui. Noi non abbiamo bisogno di assegnare aggettivi a nessuno e pensiamo che certi comportamenti siano semplicemente incommentabili, ma pretendiamo che la Ponzanelli risponda, senza suggerimenti da Genova, di questo candidato e ne prenda le distanze condannando,senza minimizzare, queste gravi esternazioni, ben lontane dallo spirito con cui un cittadino dovrebbe approcciarsi a un ruolo istituzionale".

All'intervento della lista capitanata dal decano Giancarlo Rosignoli si aggiunge quello di Federica Giorgi, candidato sindaco del Movimento cinque stelle. Scrive l'avvocato pentastellato: "Mi ha chiamato preoccupato l’avvocato gli ho risposto vai tra' la tocco piano. Questa è la frase che campeggiava, sino a pochi giorni fa su facebook, nella foto di un candidato della Lega nord che propone candidata sindaco l’avv. Ponzanelli. Lo stesso per rendere ancora più incisivo il contenuto impugna un lungo coltello".
Giorgi dichiara che "la candidata sindaco (donna, avvocato e che sbandiera di essere impegnata nel sociale) non prende le distanze dal suo candidato", quindi "se non ritiene di farlo la candidata del centro destra, prendo io le distanze da persone che usano un simile linguaggio. Per me l’antiviolenza, il rispetto delle donne ed i valori democratici devono essere i pilastri su cui si reggono tutte le proposte per Sarzana. Facile mettere nei programmi la sensibilizzazione nelle scuole su tematiche come la violenza di genere ed il bullismo, quando poi si candidano nelle proprie liste persone che la pensano spudoratamente e pubblicamente in maniera opposta, con il rischio di vederle sedute tra i banchi del consiglio. Abbia il coraggio di prendere le distanze da frasi simili e batta i pugni sul tavolo dei partiti che rappresenta anche per far valere questi valori, se anche lei le ritiene basilari per la nostra comunità!".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News