Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 01 Dicembre - ore 21.00

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Ponzanelli e Precetti pronti a entrare in giunta

Si avvicina il momento degli avvicendamenti nella squadra del sindaco che vede in uscita Eretta e Italiani. Per il ruolo di vicesindaco pronto Torri.

possibile rimpasto a sarzana
Ponzanelli e Precetti pronti a entrare in giunta

Sarzana - Val di Magra - Previsto inizialmente a breve distanza dalle elezioni regionali e poi rimandato, potrebbe essere definito nei prossimi giorni il primo rimpasto della giunta sarzanese guidata dal sindaco Cristina Ponzanelli. Una necessità dettata da equilibri politici inevitabilmente mutati rispetto alla storica vittoria del 2018 ma anche da rapporti che gli avvenimenti e le differenti visioni hanno cambiato e raffreddato.

In uscita dalla squadra di governo cittadina ci sono sempre il vicesindaco leghista Costantino Eretta e l'assessore al turismo e al commercio Roberto Italiani (Sarzana Popolare), con il primo ancora in corsa per la sostituzione di Gian Marco Medusei nella giunta Peracchini alla Spezia. I nomi più accreditati per il loro avvicendamento restano quelli di Luca Ponzanelli e di Riccardo Precetti. Il capogruppo di Cambiamo andrà probabilmente a rilevare le deleghe al commercio e al turismo, portando a due il numero degli assessori dei 'Totiani' che oggi vantano la più ampia rappresentanza in consiglio comunale dopo gli ultimi ingressi di Spilamberti e Avidano. Per il popolare Precetti sarebbero invece pronte le deleghe ai servizi sociali e sanità, temi di cui si occupa già come presidente della Commissione servizi alla persona. Da Eretta però non erediterebbe la carica di vicesindaco che dovrebbe andare invece a Stefano Torri, titolare della Protezione Civile e destinato a rimanere unico - ma rafforzato - esponente della Lega in giunta.

Il riassetto degli assessori potrebbe infine determinare una nuova geografia dei gruppi di maggioranza in consiglio con il possibile approdo dello stesso Precetti in Cambiamo e di Pizzuto in Fratelli d'Italia, con Maggiari che potrebbe rimanere come unico portabandiera di Sarzana Popolare e battitore libero nel gruppo che aveva avuto un ruolo determinante nell'affermazione del centrodestra. Questo dipenderà però da cosa accadrà nello scacchiere politico provinciale e dal futuro del leader dei popolari Andrea Costa che potrebbe rientrare in Regione con il ruolo di sottosegretario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News