Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 19 Giugno - ore 20.49

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Ponzanelli: "Noi i primi a essere contrari al biodigestore. Pd pensi a suoi peccati originali"

Sarzana - Val di Magra - “In merito alla riunione che si è svolta ieri sera nell’ex Ceramica Vaccari sul tema della realizzazione del biodigestore a Vezzano Ligure a cura di tutti i comitati ambientalisti, con rammarico e dispiacere abbiamo notato che, come sempre, chi parla sono i soliti noti che sono stati invitati all’incontro, quelli che sostengono di fare di lotta e di governo, tutti esponenti del Pd della prima e anche dell’ultima ora. Ci rammarica il fatto che vengano costantemente fuorviate quelle che sono invece realtà, non vengono rilevati i peccati originali che sono stati commessi da chi oggi si atteggia a essere una autorità per quanto riguarda l’ambiente e la salute dei cittadini”. Lo fa sapere in una nota Francesco Ponzanelli, capogruppo di Santo Stefano popolare in consiglio comunale e di La Spezia popolare in consiglio provinciale.

"Siamo rimasti tristemente colpiti - continua il 'costiano' santostefanese - dal fatto che ieri sera il Pd ambientalista abbia sempre parlato contro distruggendo e non abbia mai avanzato proposte costruttive facendo persino riferimento a ricorsi al Tar riguardo a queste situazioni varie. Ci dispiace perché la gente ha bisogno di concretezza e non di essere strumentalizzata per il conseguimento di fini propri, sappiamo che il candidato Sindaco del Pd di Vezzano Ligure ha ribadito il suo parere contrario al biodigestore e siamo lieti se riesce a portare fino in fondo questa convinzione e espressione di volontà e chiediamo di fare un'assemblea anche nel suo paese visto che il sito verrà realizzato sul territorio di Vezzano Ligure. La storia ci insegna che il Pd è sempre stato un partito organico organizzato con i suoi incarichi esecutivi, fra cui quello provinciale. Pensiamo che i signori presenti non abbiano memoria di chi abbia individuato per primo quella zona costruendo l’impianto di Saliceti già esistente, ossia il famoso impianto Cdr, e il taglio del nastro inaugurale fu fatto da una giunta provinciale di centro sinistra insieme a tutti i Sindaci del comprensorio, nessuno escluso, tutti di matrice di sinistra e centrosinistra. Riteniamo che la deriva che sta prendendo questa situazione sia stata volutamente creata da chi è abile a sviare il discorso serio e l’unico possibile. Noi come Liguria Popolare siamo stati i primi a accendere l’attenzione sulla problematica del biodigestore e siamo stati noi come Santo Stefano Popolare i primi a essere contrari e a portare avanti con onestà e correttezza la nostra posizione per il bene dei cittadini. Chi vuole da noi una presa di posizione aggiungiamo che la nostra posizione e' gia' nota agli addetti ai lavori".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News