Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 18 Aprile - ore 21.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Ponte Ceparana, modifica decisiva alla norma di Parco

Un allargamento dell'area di sviluppo infrastrutturale necessario per arrivare al viadotto.

Ok trasversale
Ponte Ceparana, modifica decisiva alla norma di Parco

Sarzana - Val di Magra - Con i 21 voti a favore di centrodestra e centrosinistra e l'astensione dei quattro esponenti del Movimento cinque stelle oggi il consiglio regionale ha approvato la proposta di deliberazione n.67 di modifica alle Norme di attuazione del Piano Parco di Montemarcello Magra Vara. Con questo provvedimento l’Ente Parco considera area di sviluppo delle infrastrutture, oltre alla terza corsia, anche il collegamento fra il raccordo autostradale e la sponda destra del Magra nel tratto fra Santo Stefano e Ceparana prescrivendo da parte della società concessionaria opere di mitigazione con barriere vegetali. L’opera è inserita nel primo dei due lotti del Piano operativo del Fondo di Sviluppo e Coesione Infrastrutture 2014-2020 con un finanziamento di 13,5 milioni di euro. Alice Salvatore (Mov5stelle) ha ritenuto che l’inchiesta pubblica rispetto alla VAS sia stata falsata in quanto è stato previsto un solo incontro. Secondo il consigliere sarebbe mancata una vera partecipazione al processo decisionale.

Questa approvazione costituisce un passo verso la realizzazione del Ponte tra Santo Stefano e Ceparana, come rilevato con entusiasmo dal consigliere regionale Pd Juri Michelucci in una nota diramata a margine dell'assemblea regionale. "Finalmente, dopo quattro anni di attesa, la Giunta Toti ha portato in aula la modifica del piano del Parco di Montemarcello che, grazie al voto favorevole dell’intero Consiglio regionale, consentirà di realizzare il primo lotto del ponte Ceparana-Santo Stefano e migliorare l’attuale collegamento autostradale. C’è voluto quasi l’intero mandato della Giunta regionale di centrodestra per arrivare a questo risultato, ma alla fine ce l’abbiamo fatta. Parliamo di un’infrastruttura attesa da oltre 40 anni e che riguarda circa 40.000 abitanti e più di 1000 attività produttive. I lavori dovevano partire già da tempo, ma la Regione non si decideva a sbloccarli. Oggi è arrivata una prima buona notizia”.

L'opera, di cui si dibatte da lungo tempo, prevede anche un secondo lotto necessario per sistemare la viabilità ai piedi del viadotto, lato Santo Stefano. Un secondo lotto in merito alla cui realizzazione l'amministrazione comunale santostefanese ha chiesto a più riprese rassicurazioni, volendo scongiurare un congestionamento viario dell'area.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News