Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 19 Febbraio - ore 21.31

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Piazza Martiri, Sarzana Popolare chiede impegni precisi a Ponzanelli

Presentata una mozione urgente sul cantiere del Laurina, la questione approderà in consiglio comunale.

dopo la sfiducia a Campi
Piazza Martiri, Sarzana Popolare chiede impegni precisi a Ponzanelli

Sarzana - Val di Magra - “Adottare, qualora ne sia ravvisata l'opportunità, eventuali provvedimenti in autotutela con riferimento agli atti assunti dalla giunta precedente e condividere con la cittadinanza e gli organi di stampa ogni ulteriore passo nell'ottica della massima trasparenza che contraddistingue questa amministrazione”. È quanto chiede il gruppo consiliare di Sarzana Popolare a sindaco e giunta con la mozione urgente presentata in queste ore in merito ai lavori di riqualificazione di piazza Martiri.

Un documento che arriva ad una settimana dalla sfiducia espressa dalla stessa lista civica al proprio assessore all'urbanistica Barbara Campi che in questi mesi ha lavorato sul delicatissimo cantiere ereditato dalla precedente amministrazione. Sarzana Popolare, facendo riferimento anche alla petizione presentata a dicembre dal comitato Sarzana che Botta! E alle osservazioni in essa contenute, chiede a Ponzanelli e alla sua giunta di “verificare se la distanza inderogabile dei dieci metri del nuovo edificio di cinque piani è rispettata, oltre che dagli edifici esistenti su via Gori e anche dal Luarina” e se la legge Tognoli su parcheggi e circolazione stradale “è stata correttamente applicata per la vendita del sottosuolo e della rampa di accesso ad uso esclusivo da parte del Comune all'impresa Laurina Srl”. I consiglieri Pizzuto, Mazzanti, Precetti e Maggiari, chiedono anche di verificare se la delocalizzazione dei soli parcheggi ad uso pubblico di via VIII Marzo risponde ai dettami del Piano Casa e se lo “spanciamento” del nuovo edificio a cinque piani costruito “in corrispondenza del confine di proprietà che insiste sulla piazza pubblica rispetta fedelmente le norme e le leggi vigenti” e, in caso affermativo, “se sono state valutate condizioni vincolanti, e dunque onerose per il costruttore, sull'occupazione di suolo pubblico che ne deriva e accertare quale onere dovrà versare la proprietà al Comune”.
Sarzana Popolare impegna sindaco e assessori a chiarire l'approvazione del permesso rilasciato nell'aprile 2017 dalla precedente giunta sia rispondente a quanto previsto dal Tuel oppure “se la stessa pratica doveva ottenere anche l'approvazione del consiglio comunale. Infine viene sollecitata una verifica sulla “regolarità dei pagamenti degli oneri che la proprietà Laurina srl doveva corrispondere al Comune”, 92mila euro in tutto che dovevano essere versati entro due mesi dal rilascio del permesso a costruire.

Sulla scia di quanto chiesto a gran voce dal comitato ma anche dagli stessi residenti della zona dunque Sarzana Popolare invita l'amministrazione di cui fa parte a portare a conoscenza il consiglio comunale “dell'eventuale esistenza di richieste ufficiali da parte della proprietà per l'aumento della concessione del diritto di sottosuolo che andrebbero ad implementare ulteriormente la superficie di parcheggio interrato ad uso privato e le eventuali modifiche che verrebbero apportate alla piantumazione della piazza influenzando di conseguenza l'utilizzo pubblico della stessa”. Infine si chiede conto anche dell'esito dell'eventuale contraddittorio che il 24 gennaio l'Amministrazione si è resa disponibile a riaprire con la proprietà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News