Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 20 Agosto - ore 21.29

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Piano del commercio, Caprioni: "Qualcuno pecca del complesso di superiorità"

Piano del commercio, Caprioni: "Qualcuno pecca del complesso di superiorità"

Sarzana - Val di Magra - “Il consiglio comunale di Sarzana ha finalmente approvato, tra il consenso generalizzato delle categorie economiche interessate, il nuovo piano del commercio, che la città attendeva da 20 anni. Il dibattito in consiglio comunale è stato ricco e apportatore, seppur su visioni diverse, di contributi e arricchimenti. Il piano, come è noto vieta l’apertura di nuovi esercizi di grande distribuzione e pone seri limiti persino alla media”. Così l’assessore al commercio di Sarzana Nicola Caprioni che in merito alle critiche sollevate dall’opposizione osserva: “Talvolta, qualcuno pecca di complesso di superiorità e continua a ripetere, forse per consolare se medesimo, “siete ignoranti, dovete studiare, documentatevi”, non rendendosi conto che, così facendo, si offendono i dirigenti, i funzionari e il personale del comune che con diligenza e professionalità conducono il proprio lavoro. Salvo, poi, che la stessa persona mostra di ignorare i dati reali della situazione delle imprese nel comune di Sarzana. Ho apportato alcune modifiche in senso liberatorio, perché nelle prima stesura si parlava generalmente di alcolici, proibendo, in questo modo anche bevande come il vino o la birra e ha inoltre completamente cassato la primitiva norma che proibiva manifestazione e pubblicità dei prodotti alcolici in generale, palesemente confliggenti con gli interessi di un comune al centro di una zona vinicola e con imprese produttrici di birra. Obiettivi del piano. La norma è stata sollecitata e sostenuta in sede di commissione in particolare dai consiglieri Frassini e Pittiglio (ma nel partito di Mione non si parlano tra loro?). Tale divieto mira ad arginare il fenomeno del consumo dei superalcolici incontrollato “ per le strade che spesso purtroppo, come già noto anche nella nostra città, comporta episodi di pericolosità sociale. La norma mira a disincentivare lo sviluppo di attività, già esistenti in città a noi molto vicine, dei cosiddetti mini market, piccoli negozi, aperti 24 ore su 24 e specializzati proprio nella vendita di superalcolici nei confronti di avventori che ne vogliono fare un utilizzo non controllabile. Inoltre, si ricorda che, nelle sedi delle Commissioni Consiliari, l'articolo 7, come tra l'altro l'intero testo del piano, è stato oggetto di ragionamento, di riflessione e di modifica, come risulta dai relativi verbali, che ha comportato la formulazione del testo definitivo proposto in Consiglio Comunale. Il medesimo articolo 7 inoltre al comma 11 prevede la possibilità della Giunta Comunale di derogare al divieto per particolari occasioni /manifestazioni. Il consigliere Rampi, insieme ad altre forze politiche dell’area del centro destra (Lega Nord, Fratelli d’Italia, Sarzana Popolare), ha partecipato ad una manifestazione presso la stazione ferroviaria di Sarzana, che puntava a combattere i fenomeni di degrado sociale, di vagabondaggio e di dilagare dell’alcolismo violento. Posizione legittima, ma forse non proprio coerente con quanto sostenuto in consiglio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News