Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 27 Febbraio - ore 14.54

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Parco, Battistini: "Da grillini trionfalismi inopportuni"

Sarzana - Val di Magra - "Non condividiamo i toni trionfalistici con cui si annuncia il presunto “salvataggio” del Parco Montemarcello Magra Vara e li riteniamo fuori luogo nei modi e nei contenuti. Da un lato, infatti, e’ ben evidente il passo indietro della maggioranza regionale di Toti, considerato che, prima della pausa natalizia il consigliere Costa di Liguria Popolare aveva annunciato di appellarsi all'articolo 32 del regolamento interno per fare calendarizzare urgentemente la votazione della sua proposta di abolizione dello stesso. Questo non e’ avvenuto, sia per le evidenti divisioni che, su alcuni argomenti, stanno lacerando la maggioranza regionale, sia perche’ lo stesso Costa pare aver aggiustato il tiro e mirare, piuttosto, a spostare le competenze del Parco sulla Provincia, lasciando che sia la penuria di risorse di quest’ultima a decretarne, nei fatti, la fine. Per questo riteniamo che, nei contenuti, l’annuncio grillino sia, quantomeno, superficiale, considerato che la battaglia e’ tutt’altro che vinta e sarebbe un grande errore abbassare il livello di attenzione". A parlare è Francesco Battistini, consigliere regionale di Italia in Comune che va a 'bacchettare' gli ex compagni di partito del Movimento cinque stelle.

"Dal punto di vista, invece, dei modi - continua -, pare irrispettoso nei confronti delle altre forze di opposizione ma anche delle associazioni, dei comitati e dei liberi cittadini delle vallate del Magra e del Vara che si sono opposti, in questi mesi, a questa scellerata decisione che avrebbe dato un duro colpo non solo all'ambiente del nostro territorio ma anche alla stessa economia. Lo abbiamo detto piu’ volte, ci sarà da riformare il Parco per farlo lavorare meglio e, soprattutto, da finanziarlo, ma oggi il dato saliente è che se la maggioranza si spacca e la proposta di legge non e’ stata votata in Consiglio regionale come aveva preannunciato il Consigliere Costa, la questione Parco e’ ancora tutta da giocarsi, con buona pace degli annunci, post disfatta elettorale, indubbiamente inopportuni".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News