Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 26 Settembre - ore 16.31

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Nuovi giochi nei parchi di Sarzana

lavori per 125mila euro
Nuovi giochi nei parchi di Sarzana

Sarzana - Val di Magra - I parchi gioco di Sarzana sono sicuri e accessibili a tutti. In questi giorni l'ufficio tecnico ha comunicato la conclusione degli interventi di nuova implementazione dei giochi, così come la loro manutenzione che sarà continuativa e andrà avanti per i prossimi cinque anni. "Mai più giochi insicuri o senza manutenzione – ha affermato il sindaco Cristina Ponzanelli – Sarzana deve essere città dei bambini e accessibile. Abbiamo tenuto conto delle condizioni di abilità dei bambini, guardando a soluzioni accessibili a tutti”.
Un intervento per nulla semplice iniziato mesi fa , quando l'Amministrazione sarzanese decise di mettere sotto la lente d'ingrandimento la situazione delle aree gioco cittadine, prima con un'indagine ispettiva di controllo sul loro stato di conservazione e poi disponendo l'immediata rimozione delle strutture fatiscenti, non a norma o che presentassero un minimo indice di pericolosità. Successivamente la Giunta Ponzanelli ha deciso di intervenire con un massiccia sostituzione delle strutture ludiche e con un piano dedicato stanziando ben 125mila euro tra manutenzione continuativa e nuove implementazioni.
"Un progetto partito dieci mesi fa - dichiara l'assessore ai lavori pubblici Barbara Campi - prima con una perizia sui giochi esistenti che ha comportato l'eliminazione delle strutture fatiscenti e non recuperabili e la ristrutturazione e omologazione delle restanti prive da anni di collaudi, per poi pensare a un investimento che ha permesso di installare 31 nuove strutture ludiche nei parchi giochi e nelle scuole del territorio. Sulla sicurezza dei bambini non si scherza: abbiamo voluto verificare innanzitutto che i luoghi frequentati dai bambini fossero sicuri e adeguati alle loro esigenze, quindi siamo intervenuti su giochi, scegliendo di investire su più annualità una cifra consistente per garantire costanti controlli e manutenzione adeguata sulle strutture nel tempo. Nella scelta delle nuove attrezzature ludiche per la prima volta abbiamo scelto di installare, ove lo spazio lo consentiva, ben 5 strutture inclusive come il labirinto del Parco Barontini o le altalene a nido. Siamo quindi felici di aver portato a termine questo progetto per una Sarzana città a misura di tutti, proprio di tutti i bambini”.

Ecco l'elenco delle nuove attrezzature ludico ricreative e delle aree dove sono state inserite:

Parco Barontini: giostra inclusiva, labirinto inclusivo, pannello attività , altalena a nido inclusiva

Scuola Materna Matazzoni: casetta, coppia fiori

Parco Nave: casetta, torre, altalena doppia, coppia fiori

Parco Sarzanello: giostra inclusiva, pannello attività, canestro, treno

Scuola San Lazzaro: canestro, pannello attività

Scuola Materna Lalli: casetta, nr. 2 pannelli attività , altalena doppia, dondolo a 3 ruote

Parco Piazza Vittorio Veneto: pannello attività, bilico

Scuola Bradia: casetta, pannello attività

Scuola Santa Caterina: giostra, pannello attività

Parco area ex Giorgi: altalena doppia

Scuola Ghiaia: 2 pannelli attività

Scuola Marinella: altalena a nido inclusiva

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News