Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 16 Gennaio - ore 09.48

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Nasce un comitato dei giovani Pd a sostegno di Zingaretti

Nasce un comitato dei giovani Pd a sostegno di Zingaretti

Sarzana - Val di Magra - In questo grave periodo storico, uno dei più difficili attraversati dal nostro paese, mai come oggi le diseguaglianze economiche, sociali e culturali hanno lacerato il tessuto sociale di questo paese. Solo una politica dalla parte di chi ha bisogno può risanare le ferite la perdurante crisi, dal 2008 a oggi, e rendere dignità, parola di cui il governo in carica ha abusato per nascondere politiche del lavoro fallimentari, ai cittadini.

Il Partito Democratico, erede delle migliori tradizioni riformiste italiane, è chiamato dalla sua storia e dalle contingenze ad elaborare quelle politiche necessarie a risollevare le sorti del paese.

Ma per arrivare a tanto, serve una guida forte, nuova, capace di fare tesoro degli errori passati e valorizzare ciò che di giusto hanno realizzato i governi a guida PD; serve un leader capace di ridare voce alle istanze che vengono dagli strati più bassi della popolazione e tornare a dare un significato alla parola “sinistra”; serve leader capace di rimettere gli iscritti al centro, fuori dalle logiche correntizie, che riapra le sedi per discutere e creare proposte con trasparenza e collegialità.

Per queste ragioni, noi giovani della Val di Magra, abbiamo deciso di costituire un comitato Piazza Grande Futuro a sostegno della candidatura a segretario del Partito Democratico nel prossimo Congresso di Nicola Zingaretti.

La sua mozione ha il merito di mettere al centro dell’attenzione e fornire risposte su alcune tematiche a noi molte care.

Si pensi alla fascia di età che rappresentiamo, quella under 35, la cui disoccupazione giovanile è preoccupante. Ci chiamano bamboccioni perché viviamo con i nostri genitori, ma ciò avviene perché non lavoriamo, e quei pochi che lavorano non hanno soldi per potersi permettere di vivere da soli! Come membri dei Giovani Democratici siamo stanchi di essere chiamati dal Partito solo quando serve mano d’opera alle feste o c’è da riempire qualche sala come pubblico. La proposta di Zingaretti rimette al centro gli iscritti, risalta il ruolo dei giovani sia nel partito che nella società.

Un altro tema trattato è la lotta alla criminalità organizzata, da combattere non solo sul piano della prevenzione da parte delle Forze dell’Ordine e del diritto, ma anche sul piano culturale: associazioni come Libera, sia nel nostro territorio che in tutta Italia, sono un patrimonio per tutta la società e la loro attività va sostenuta e incoraggiata.

La questione ambientale deve tornare in primo piano: basta condoni come quello di Ischia, basta abusi edilizi e consumo del territorio, abbiamo paesaggi meravigliosi che vanno protetti e rispettati; serve un economia sostenibile che recuperi e valorizzi l’esistente: la perdita della Tenuta di Marinella è stato un grave danno non solo per coloro che hanno perso il lavoro, ma anche per il patrimonio agricolo che rischia in futuro di essere cancellato in funzione della speculazione edilizia.

Infine il tema dello sport, da troppo tempo sottovalutato nelle scuole e non solo: non è necessario solo alla cura del corpo, ma anche per i valori di solidarietà, rispetto e amicizia che esso trasmette. Sul nostro territorio mancano strutture idonee non solo per ciascuno sportivo ma anche per le poche società sportive che tra mille sforzi e difficoltà portano avanti la loro attività.

Questo congresso è l’occasione giusta per riportare questi temi al centro dell’agenda politica locale, e in quest’ottica solleciteremo il dibattito politico e noi saremo in prima linea per portare avanti queste istanze.

I Fondatori:
Giacomo Bardi, Carolina Bardine, Tommaso Baudone, Jacopo Belloni, Simone Cargioli, Giovanni Fiore, Giacomo Moracchioli, Lorenzo Moracchioli, Niccolò Menconi, Lorenzo Orlandini, Daniele Pedrazzi, Nicolò Spadoni, Mario Torre, Luca Ventura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia





A un eventuale referendum sulla Tav Torino-Lione votereste...
























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News