Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 23 Aprile - ore 21.02

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Montebello riassume i suoi cinque anni: "Bilancio sano, più turismo e investimenti"

Il sindaco di Castelnuovo avvia domani la sua campagna elettorale: "Sarà una sfida complicata ma abbiamo un'ottima rosa".

Sarzana - Val di Magra - “Sono stati cinque anni impegnativi ma anche ricchi di soddisfazioni, concludiamo questo mandato con tante cose migliorate e un bilancio sano”. Così il sindaco di Castelnuovo Magra Daniele Montebello che domani alle 14.30 al centro sociale di Molicciara inizierà la sua campagna elettorale con l'iniziativa “Idee in Comune” e che oggi ha incontrato la stampa per presentare un resoconto dell'attività svolta con la sua giunta dal 2014 ad oggi.

“Un riassunto contenuto anche nel libretto, stampato a mie spese, che sto distribuendo in questi giorni e le cui pagine migliori sono quelle dedicate alla scuola e ai ragazzi visto che abbiamo aumentato i posti all'asilo nido, inaugurato diverse aree gioco e insonorizzato i refettori. Inoltre abbiamo investito anche nei contributi agli studenti universitari. Altra pagina significativa – aggiunge – è quella dedicata al riepilogo degli investimenti: oltre sei milioni di euro, più di quattro dei quali finanziati con contributi esterni, per cose già portate a termine o da avviare come i nuovi parcheggi del centro commerciale con rampe per i disabili o il recupero di Palazzo Cornelio. Altro tema importante è quello che riguarda l'ambiente visto che grazie anche agli incentivi per lo smaltimento abbiamo rimosso dal territorio comunale più di 83 tonnellate di amianto. A breve invece con Acam porteremo a termine lo “sgancio” di 1.500 utenze dal depuratore di Paduletti, che potrà così lavorare meglio, a quello di Camisano”.

“Sono particolarmente soddisfatto – prosegue Montebello – per quanto siamo riusciti a fare su cultura e turismo, con quest'ultima voce che in base ai dati della Regione indica un'aumento del 61% rispetto al primo anno, delle persone che hanno dormito almeno una notte mentre è quasi raddoppiato il dato di coloro che hanno dormito qui più di una notte. Ovviamente non è tutto merito nostro ma l'aver promosso le mostre della Torre (14.738 visitatori) anche a livello nazionale e la altre iniziative, hanno influito. Se i posti letto sono aumentati, con la nascita di un B&B anche a Marciano, significa le persone ritengono che qui si possa investire e lavorare sull'ospitalità. Il bilancio? Non abbiamo acceso nuovi mutui – sottolinea – scegliendo di cercare finanziamenti esterni e l'indebitamento pro capite rispetto al 2013 è passato da 460,55 euro a 258,22 euro, nei prossimi cinque anni si potranno fare investimenti. Noi ci siamo ridotti le indennità arrivando a risparmiare quasi quindicimila euro annui destinati ai servizi sociali”.

Un lavoro portato avanti con la giunta che nell'imminente tornata vedrà di nuovo candidati anche il vicesindaco Ambrosini, e gli assessori Bonvini e Cecchinelli. Non ci sarà invece Francesco Marchese il quale stamani ha affermato: “Ci sono motivazioni di carattere professionale e dopo due mandati con deleghe anche importanti credo sia necessario un ricambio. Sono stati ottenuti molti risultati anche in tema ambientale, spesso all'unanimità in consiglio, e voglio ringraziare anche tutte le persone con le quali ho lavorato in questi anni in Comune. C'è un percorso definito e c'è grande partecipazione, posso farmi da parte”.

“La squadra è ormai pronta – riprende Montebello – sarà una lista molto più civica anche grazie agli ottimi rapporti costruiti con il mondo dell'associazionismo e della società civile. Abbiamo una rosa molto più ampia rispetto ai dodici nomi da scegliere con sei donne e sei uomini. La presenza di altri tre sfidanti? Sarà una sfida più complicata anche perché chi ha appena governato paga sempre lo scotto di non aver potuto accontentare tutti anche se non ho mai visto critiche a prescindere verso il nostro operato. Il fatto di aver tenuto insieme tutto il centrosinistra è stato fondamentale visto anche quanto avvenuto altrove e da domani inizieremo a raccogliere le idee dei cittadini per il programma. Ci presenteremo – conclude – con una signora squadra di persone ben radicate nel territorio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News